Mobilità nell’estate del Covid: i mezzi preferiti per le vacanze

I movimenti in auto per raggiungere la meta delle vacanze quest’estate sono i preferiti dagli italiani

La scelta degli italiani che si spostano per le loro vacanze quest’anno ricade principalmente sull’auto privata, ai tempi del Covid infatti continua ad essere il mezzo più sicuro e “distante” dalla possibilità di contagi.

Il 71% degli italiani decide quindi di partire con la propria macchina, dato in aumento del 16% rispetto allo scorso anno, quando l’auto infatti era il mezzo preferito per raggiungere le località delle vacanze estive per il 55% degli italiani. È l’Osservatorio Autopromotec a rendere noti i dati, che derivano da una ricerca recente del portale Italiani.coop, di indagine e approfondimento appunto sulla vita quotidiana dei cittadini del Bel Paese. L’indagine è stata effettuata su un campione che rappresenta la popolazione italiana di età compresa tra i 18 e i 65 anni.

Chiaramente non tutti si spostano con l’auto, c’è chi continua a preferire altri mezzi, anche se si tratta solo del 29% degli italiani. Come seconda scelta tra i mezzi più usati dagli italiani per partire per le proprie vacanze estive 2020, in epoca Covid, c’è sicuramente l’aereo, con una quota del 17%, in forte calo rispetto al 2019, in cui il 29% dei cittadini ha preferito viaggiare “volando”. Il treno è al terzo posto tra i mezzi preferiti, scelto solo nel 5% dei casi. Il restante 7% degli italiani viaggia in nave e traghetto, oppure in autobus e pullman.

Per spostarsi quest’anno quindi, senza dubbio, l’auto è il veicolo preferito in assoluto. Ci troviamo in un momento storico particolare, ancora sconvolto dall’epidemia di Coronavirus che ha colpito il mondo; un’epoca in cui viaggiare con la propria vettura (con le giuste accortezze) o un mezzo privato, anche per i classici spostamenti quotidiani in città, è sicuramente più sicuro e al riparo da eventuali contagi. Non potevamo che aspettarci quindi questo forte aumento della percentuale di viaggiatori che quest’anno ha deciso di caricare la propria macchina coi bagagli e partire finalmente per la meta scelta per le vacanze estive.

I mezzi pubblici continuano ad essere comunque i meno sicuri, nonostante si cerchino di rispettare le misure di sicurezza e il distanziamento sociale. Il timore che i viaggi collettini possano essere molto rischiosi per un eventuale contagio è ancora alto, anche se non sembra, quindi spostarsi in macchina è l’alternativa migliore.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Mobilità nell’estate del Covid: i mezzi preferiti per le vacanz...