Il Ministro Enzo Moavero Milanesi preferisce la Lancia Delta alla BMW

Durante il Governo Monti, Enzo Moavero Milanesi, preferì la Lancia alla BMW per lanciare un messaggio importante

Il nuovo Ministro per gli affari esteri e la cooperazione internazionale, Enzo Moavero Milanesi, preferirà ancora una volta la Lancia delta alla BMW?

Il nuovo Governo guidato da Conte si prepara al debutto e fra i nomi più chiacchierati c’è senza dubbio quello di Moavero Milanesi, celebre giurista e fedelissimo di Mario Monti. Le sue prese di posizione radicali durante il governo del Professore, qualche anno fa, fecero molto discutere. All’epoca infatti, in un periodo di crisi economica in cui ai cittadini veniva chiesto un sacrificio, l’allora Ministro per gli Affari Europei rifiutò come macchina di servizio la BMW Serie 5 assegnata al ministero, scegliendo invece una Lancia Delta.

Una scelta che ribadì anche durante il Governo Letta, quando ricevette lo stesso incarico. 64 anni e una carriera di avvocato e giurista, Enzo Moavero Milanesi non si è ancora pronunciato riguardo la scelta dell’auto del suo Ministero, ma è facile immaginare che anche questa volta opterà per le vetture di una delle più antiche case automobilistiche italiane, controllata oggi da FCA Italy. D’altronde quella fra la Lancia e il Ministro Enzo Moavero Milanesi sembra essere una lunga storia d’amore, visto che tempo fa lo stesso politico aveva dichiarato di guidare una Lancia Y del 2001.

Ai tempi del Governo Monti la sua fu una scelta etica, dettata dalla volontà di “dare l’esempio” e di mostrare come il Governo e i suoi componenti fossero pronti a tagliare le spese dello Stato per mettersi al servizio dei cittadini. All’epoca dunque il giurista puntò su un’auto considerata di “minor prestigio”, rispetto alla BMW Serie 5, che prevedeva costi di gran lunga inferiori rispetto alla sua rivale tedesca.

Non ci resta che attendere per scoprire se, anche stavolta, il neo capo della diplomazia italiana punterà sulla Lancia, per lanciare un segnale forte e chiaro. Alla Farnesina si parla già, secondo indiscrezioni, di “grande ripartenza” e forse il marchio italiano potrebbe servire, ancora una volta, a veicolare un messaggio importante a tutti gli italiani.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Il Ministro Enzo Moavero Milanesi preferisce la Lancia Delta alla&nbsp...