La Mille Miglia sbarca in Usa, le novità dell’edizione 2019

Torna l'edizione statunitense della storica competizione: prevista anche una giornata di training

Torna la Mille Miglia Warm Up Usa, la seconda edizione della storica corsa automobilista sulle strade statunitensi.

La presentazione è avvenuta all’ambasciata italiana a Washington. La manifestazione andrà in scena dal 23 al 26 ottobre 2019. Ai nastri di partenza ci saranno 40 vetture che andranno a sfidarsi su un percorso di 1500 chilometri.

Le auto in gara dovranno essere in possesso di determinati requisiti di eleggibilità per partecipare alla Mille Miglia Warm Up che toccherà quattro stati lungo gli Usa. Previsto anche un numero ristretto di supercar. Ai principianti che prenderanno parte alla competizione, verrà offerta la possibilità di aggiungere una giornata di Warm Up. Questa è prevista per il 22 ottobre, quando i piloti potranno trascorrere un giorno di training, acquisendo familiarità con le regole e le attività della Mille Miglia.

Dal 23 al 26 ottobre, le auto e i piloti in gara, percorreranno le più suggestive zone di Virginia, Pennsylvania e Maryland per arrivare a Washington DC. La Mille Miglia Warm Up Usa rappresenta un esempio di collaborazione tra l’ambasciata italiana e quella statunitense. Motivo di orgoglio, come dichiarato da Armando Varricchio, l’Ambasciatore d’Italia negli Stati Uniti: “La Mille Miglia contribuirà a consolidare la prestigiosa immagine del nostro Paese in America – ha spiegato Verricchio – con la prima edizione della Mille Miglia, lo scorso ottobre, abbiamo iniziato un cammino. Adesso consolidiamo questa tradizione sportiva e culturale italiana. Sono certo che come per il 2018, l’edizione 2019 sarà un successo”.

Parole di orgoglio da parte dell’Ambasciatore, alle quali fanno eco quelle di Franco Gusalli Beretta, il presidente dell’organizzazione Mille Miglia Srl: “La Mille Miglia non è solo una gara, ma è anche un brand, italia-lifestyle, proprio come in Italia, la competizione intende unire alla sfida, passaggi ed immersioni nelle bellezze locali. Siamo molto grati all’ambasciatore Armando Varricchio che ci ha aperto le porte nel 2018 e lo farà di nuovo quest’anno. Ci auguriamo di poter coinvolgere gli equipaggi partecipanti e il pubblico di appassionati in una settimana di training e avvicinamento a tutte le norme, le particolarità e le emozioni che potranno poi vivere quando parteciperanno alla 1000 Miglia che si svolge ogni anno in Italia a maggio”.

La Mille Miglia Warm Up Usa 2019 aprirà i battenti il prossimo 23 ottobre e andrà avanti fino al 26 ottobre. La cerimonia di premiazione avverrà su suolo italiano, nella Residenza Villa Firenze di Rock Creek Park a Washington DC.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI La Mille Miglia sbarca in Usa, le novità dell’edizione 2019