Mick Schumacher: quella sigla MSC che fa emozionare

Mick avrà tanti tifosi a spingerlo e ci sarà un piccolo 'grande' dettaglio a ricordare il suo papà in ogni gara

Anche Mick Schumacher nei giorni scorsi ha svolto i test di Formula 1 con la Haas sul circuito del Bahrain. Buone le sensazioni per il pilota tedesco che ha girato con la monoposto motorizzata Ferrari.

Mick avrà tanti tifosi a spingerlo e ci sarà un piccolo ‘grande’ dettaglio a ricordare il suo papà in ogni gara. Mick ha scelto infatti di venire identificato nella tabella dei tempi con la sigla MSC, la stessa sigla che veniva usata per il padre.

Ai tempi, la decisione era stata presa per distinguere Michael Schumacher dal fratello Ralf, quando entrambi gareggiavano in F1. “Ho voluto quel MSC, c’è un legame emozionale verso questa sigla. E penso sia bello per tutti osservare i monitor dei tempi e vedere di nuovo apparire MSC, credo ci sia un elemento positivo in tutto ciò“, ha spiegato Mick.

Il vincitore del campionato di Formula 2 2020 si è poi rivelato entusiasta di questa nuova avventura, confermando che il feeling cresce non solo con la vettura. ”Amo lavorare con loro e non vedo l’ora che la stagione cominci, sarà fantastico. Ho girato molto recuperando il tempo perso nella prima mattinata di test. In generale sono soddisfatto di come siano andati questi test nei quali ho potuto anche esperire la guida di giorno e di notte. Non vedo l’ora che inizi la stagione, sono impaziente. Mi sento pronto”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Mick Schumacher: quella sigla MSC che fa emozionare