F1, Michael Schumacher trasferito dalla Svizzera a Maiorca

Il campione tedesco proseguirà il proprio percorso di recupero in una maestosa villa ad Andratx

Michael Schumacher si trasferirà ad Andratx, a un passo da Palma de Maiorca. Sua moglie ha acquistato una villa da 30 milioni di euro, a prova di paparazzi.

Sono trascorsi quasi cinque anni dal terribile incidente che vide protagonista l’amatissimo Michael Schumacher. Una tremenda disavventura a Méribel, sugli sci, in merito alla quale si è detto tanto. Dall’azione spericolata dell’ex pilota Ferrari al tentativo di aiutare qualcuno in difficoltà. Trascorsi anni, nessuna certezza in merito, e tutto ciò che resta è la tristezza per un campione amatissimo, che non farà mai ritorno, non come allora.

Stando a quanto riportato dal magazine svizzero L’Illustre, sarebbe tutto pronto per il suo trasferimento. Dal 2002 infatti l’uomo e la sua famiglia risiedono a Gland, nel cantone svizzero di Vaud. Sua moglie Corinne ha però acquistato una nuova dimora ad Andratx, in Spagna, a circa 20 minuti da Palma de Maiorca.

È qui che Schumacher si trasferirà, in una villa di 3000 mq, corredata da ben due piscine, un ampio giardino, una dependances utilizzabile sia dal personale che da eventuali ospiti e uno spazio per l’atterraggio di un elicottero. Dimensioni e servizi da sogno, per un costo che dovrebbe aggirarsi intorno ai 30 milioni di euro. Una villa molto nota ai tifosi del Real Madrid, essendo appartenuta al presidente Florentino Perez. Situata nella parte sud-ovest di Maiorca, garantisce grande privacy, che è in fondo ciò che da anni chiede la famiglia del pilota.

Tante le indiscrezioni su Schumacher nel corso degli anni, ma la notizia del suo trasferimento è resa ufficiale dal sindaco Katia Rouarch: “Posso confermare che Michael Schumacher si stabilirà nella nostra città”. Anche la polizia locale è stata avvisata, considerando il tentativo di fotografi e curiosi di ‘rubare’ uno scatto al campione.

La villa sembra essere un vero e proprio bunker. È situata su di un promontorio, circondata da alte mura. Tutto il necessario dunque per tutelarsi da sguardi indiscreti. Non è ancora possibile sapere se il trasferimento sarà breve, duraturo o addirittura permanente. Nessuna dichiarazione è stata rilasciata in merito.

Schumacher compirà 50 anni il prossimo 3 gennaio e adorava Andratx. Era infatti solito trascorrere le vacanze sull’isola. Suo fratello Ralf continua a trascorrere buona parte dell’anno lì, dove si è insediata inoltre un’ampia comunità tedesca. Quale miglior posto per proseguire il proprio percorso di recupero, sul quale continua ad aleggiare il più totale riserbo.

MOTORI F1, Michael Schumacher trasferito dalla Svizzera a Maiorca