La più grande nave ibrida plug-in del mondo

Alla scoperta di M/S Color Hybrid, la nave norvegese in grado di abbattere del 95% le emissioni di CO2

Quando si parla di inquinamento atmosferico e di emissioni di CO2, spesso e volentieri il pensiero va esclusivamente alle automobili. Tra i mezzi di trasporto che contribuiscono a inquinare l’ambiente, tuttavia, non vanno dimenticati anche gli aerei e le navi .Uno studio pubblicato nel 2019 da Transport & Environment, basato su dati reali raccolti nel 2017, ha evidenziato che 47 navi da crociera inquinano 10 volte di più di tutte le auto presenti in Europa.

Un dato allarmante al quale, però, non contribuisce la M/S Color Hybrid della linea norvegese Color Line, la più grande nave ibrida plug-in al mondo. L’esemplare di ultima generazione è dotato a bordo di una batteria agli ioni di litio prodotta da Samsung, azienda che ha sperimentato una super batteria a stato solido in grado di offrire un’autonomia fino a 800 km.

La batteria della M/S Color Hybrid può immagazzinare 5.000 kWh ed è in grado di alimentare i 6.800 cavalli di potenza erogati dall’imbarcazione. L’accumulatore ha un peso di 65 tonnellate e al momento sta facendo risparmiare tantissimo carburante alla compagnia di traghetti norvegese Color Line.

M S Color Hybrid

Fonte: Ufficio Stampa Color Line

La M/S Color Hybrid è una nave una nave passeggeri che collega i porti di Sanderfjord e Stromstad, distanti 20 km: la batteria installata a bordo le permette di coprire la distanza in Full Electric. La velocità massima raggiunta in questa modalità di circa 22 km/h, 12 nodi. Il consumo di gasolio per percorrere il tratto di mare che va da Sanderfjord a Stromstad, dunque, è praticamente azzerato, con le emissioni di CO2 ridotte del 95%.

La nave, lunga 160 metri, può trasportare fino a 2.000 passeggeri, 100 componenti dell’equipaggio e 500 automobili. Il progetto della M/S Color Hybrid è partito tre anni fa, nel febbraio del 2017, quando Color Line ha firmato un contratto con Ulstein Shipyard per costruire la più grande nave ibrida plug-in del mondo in sostituzione della Bohus.

Lo scafo è stato costruito nel cantiere Christ Shipyard di Gdynia in Polonia e l’anno successivo la nave è entrata finalmente in servizio, coprendo la linea che va da Sanderfjord e Stromstad. Il mercato di auto ibride plug-in sta crescendo molto in fretta in Europa: questa tecnologia è molto importante per combattere l’inquinamento causato da tutti i mezzi di trasporto.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI La più grande nave ibrida plug-in del mondo