Da oggi a Londra puoi comprare l’auto al distributore

Non più solo le sigarette, adesso anche le auto si possono comprare alle ‘macchinette’

Ormai l’evoluzione nel settore automobilistico non conosce più alcun limite e da oggi arriva un’altra grande novità.

Una di quelle che forse nessuno di noi si aspettava, eppure siamo abituati ad acquistare ai distributori automatici ormai praticamente tutto. Troviamo infatti bibite fresche, snack, biglietti per i mezzi pubblici, pacchetti di sigarette e addirittura gelati. Da oggi alle ‘macchinette’ troveremo anche le automobili. Avete capito bene, questa ci mancava! È un’idea nata da Auto Trader, il più importante venditore di macchine del Regno Unito, che ha deciso di installare dei distributori automatici di vetture.

E quindi davvero sul marciapiede si potrà comodamente comprare la propria auto semplicemente premendo dei tasti del distributore, sembra assurdo ma è così. Il servizio è appena stato inaugurato a Londra, e chissà mai che si svilupperà poi col tempo ovunque. Per il momento si tratta della prima car vending machine in Europa, più precisamente si trova a Spitalfields Market e per il momento contiene un esemplare di Renault Zoe.

Il procedimento per comprare l’auto al distributore automatico è davvero molto semplice, simile a quello che seguiamo quando andiamo a comprare le sigarette alla macchinetta. L’utente ha a che fare con un display touch con cui dialoga, una volta inserite le sue preferenza andrà a pagare tramite la propria carta di credito oppure grazie al proprio smartphone. Alla fine del processo non resta che attendere l’erogazione del prodotto. Un metodo molto smart, che elimina qualsiasi contatto col venditore e praticamente anche qualunque tipologia di trattativa.

Questo è il motivo per cui la prima car vending machine in Europa di Auto Trader è stata definita come primo canale di vendita auto di genere ‘contactless’. È proprio così infatti, nessun contatto con intermediari in carne ed ossa. E oltretutto, rispetto a quando si decide di acquistare online, con il distributore automatico l’auto la trovate subito lì pronta per essere guidata.

Auto Trader sta facendo questo esperimento e spera che possa prendere piede e quindi diventare un must in tutte le città. Diciamo che il venditore non è andato alla cieca, ma è partito dai risultati di un’indagine che dichiara che il 90% degli automobilisti britannici soffre il momento dell’acquisto della macchina nuova, ha l’ansia da trattativa, teme i costi nascosti, ha timore di trattare la cifra o di commettere sbagli. Oltretutto non sopporta in dover aspettare settimane per avere tra le mani il nuovo acquisto, diciamo che il distributore automatico di auto potrebbe risolvere praticamente tutte queste problematiche con un unico strumento, che grande idea!

MOTORI Da oggi a Londra puoi comprare l’auto al distributore