Lombardia, rimborso del bollo auto per gli agenti di commercio

Una novità dalla Regione Lombardia, gli intermediari di commercio beneficeranno di questa forma di sostegno

Una forma di aiuto per tutti gli agenti di commercio da parte della Regione Lombardia, che ha deciso di risarcire a tutti il bollo auto pagato lo scorso anno; una decisione che mira a sostenere un settore colpito dalla crisi da Covid-19, dai mancati introiti e dal calo del fatturato.

L’assessore regionale allo Sviluppo Economico Guido Guidesi ha dichiarato: “Si tratta di un ulteriore sostegno alle imprese lombarde a supporto di uno specifico settore. Con questa misura abbiamo concretizzato l’impegno assunto dalla Giunta in condivisione con il Consiglio regionale”. La nuova misura è stata approvata dall’esecutivo della Regione Lombardia.

Il fine è quello di sostenere una fetta di lavoratori duramente colpiti economicamente dalle conseguenze portate dalla pandemia di Coronavirus. Gli intermediari del commercio in Lombardia purtroppo hanno vissuto un periodo veramente buio, pe questo la Regione vuole aiutarli con il contributo a fondo perduto, che è pari al valore stesso del bollo auto che gli agenti di commercio hanno pagato nel corso del 2020.

Una forma di sostegno legata quindi alla tassa di possesso del veicolo, che sarà disponibile per le microimprese iscritte e attive al Registro delle imprese. I soggetti interessati da questa forma di aiuto da parte della Regione Lombardia saranno gli intermediari del commercio, gli intermediari di autovetture e di autoveicoli leggeri, di altri autoveicoli, di parti ed accessori di autoveicoli, di motocicli e ciclomotori e di parti ed accessori per motocicli e ciclomotori.

Ricordiamo che il bollo auto è la tassa di possesso di un veicolo, da corrispondere obbligatoriamente ogni anno. La scadenza è fissata entro il mese successivo a quello dell’immatricolazione del mezzo stesso. Tutti i soggetti obbligati che però risiedono in Lombardia e in Piemonte invece non devono seguire questa regola e possono pagare il bollo in date prestabilite:

  • entro il 20 gennaio 2021 se il bollo è scaduto a dicembre 2020;
  • entro il 31 maggio 2021 se il bollo scade ad aprile 2021;
  • entro il 30 settembre 2021 se il bollo scade ad agosto 2021.

Come si paga il bollo auto? Di seguito le modalità tra cui è possibile scegliere:

  • domiciliazione bancaria;
  • Home Banking;
  • sportelli ATM abilitati;
  • punti vendita SISAL e Lottomatica;
  • online sull’app o il sito di Poste Italiane o tramite gli uffici postali;
  • Satispay;
  • sul sito dell’ACI;
  • da IO, l’app dei servizi pubblici;
  • sul sito dell’Agenzia delle Entrate;
  • dal 30 giugno 2020 è possibile pagare tramite PagoPA, sistema di pagamenti realizzato dall’Agenzia delle Entrate.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Lombardia, rimborso del bollo auto per gli agenti di commercio