Incredibile negli Usa: richiamo per 3000 Ferrari. Ecco perché…

Per decisione della Nthsa, obbnligo di richiamo per oltre tremila 458

Clamoroso in America: l’Ente Nazionale per la Sicurezza statunitense ha infatti imposto alla Ferrari il richiamo in officina di oltre tremila 458, sia versione Spider che Italia, uno dei modelli più popolari della casa di Maranello negli States.

All’origine di questa decisione c’è una quantomeno pignola attenzione al bagagliaio della Rossa, non proprio uno degli aspetti più importanti della prestigiosa vettura.

Secondo l’Ente sopracitato, il meccanismo di apertura del bagagliaio non sarebbe infatti sufficientemente sicuro da permettere l’apertura dall’interno, con relativo rischio che qualcuno possa restarvi chiuso dentro.

La Nthsa ha sottolineato che la misura sia necessaria per salvare vite umane, in particolare per evitare che un bambino possa restare chiuso in uno spazio tutt’altro che capiente (168 litri) e dove potrebbe esser riposta giusto una valigia di poco più grande di un trolley.

Nonostante la pignoleria della decisione, la Ferrari dovrà rivedere il sistema di apertura: al momento la leva consente di aprire il baule di qualche centimetro dall’interno quando l’auto è in movimento. Con la variante, invece, il portellone potrà essere aperto completamente.

Ricordiamo che la 458 Italia, versione coupé e spider, sono due dei cinque modelli in commercio della Ferrari e hanno un prezzo rispettivamente di 204.096 e 226.875 euro. Spinte da un motore a otto cilindri, hanno una potenza di 570 CV e possono raggiungere i 320 km/h di velocità

MOTORI Incredibile negli Usa: richiamo per 3000 Ferrari. Ecco perché&#8...