Incidente tra bici e auto: ecco di chi è sempre la colpa

Il rapporto tra ciclista e automobilista è spesso conflittuale.

Stai troppi in mezzo...” e ”Vai troppo veloce…” queste le reciproche accuse che spesso fanno da cornice nel traffico della giungla urbana ma non solo.

Purtroppo ogni anno succedono incidenti anche gravi che vedono coinvolte auto e biciclette.

Come è successo a Lecce, qualche mese fa, dove un ciclista è stato investito da una auto nonostante avesse allargato il braccio destro in segno di svolta.

Di chi la colpa? Il Tribunale d Lecce ha sentenziato che è solo dell’automobilista la colpa per le lesioni subite dal ciclista e ciò perché la sua andatura deve tenere conto delle giuste distanze di sicurezza, specie se davanti a lui c’è uno sportivo dei pedali.

Immaginiamo che questa sentenza farà discutere ancora di più le due fazioni ma l’importante è  sia chi pedala sia chi sta al volante abbiano la giusta prudenze e attenzione nell’affrontare la strada

MOTORI Incidente tra bici e auto: ecco di chi è sempre la colpa