L’opera d’arte fa discutere: ecco l’uomo che sopravvive agli incidenti

Un'artista australiana ha creato questo progetto a sostegno di una campagna per la sicurezza stradale

Il corpo umano è troppo fragile per sopravvivere agli incidenti stradali. Così, un’artista australiana, Patricia Piccinini, con l’aiuto di un chirurgo traumatologo e di un esperto in incidenti stradali, ha creato l’evoluzione dell’essere umano in grado di sopravvivere agli incidenti.

uomo

L’opera dell’artista fa parte della campagna di prevenzione “Toward Zero” della Transport Accident Commission in Australia.

Questa strana creatura, si chiama Graham, ha un cranio dilatato senza collo per sopportare meglio i traumi e un enorme gabbia toracica con le costole molto sviluppate che fanno da protezione al cuore.

Graham è pensato per funzionare come un enorme airbag per attutire i colpi. Anche gambe e piedi subiscono delle trasformazioni: ideate apposta per saltare con forza o evitare situazioni di pericolo.

Anche la pelle è più spessa per fungere da scudo in caso di forti abrasioni.

L’opera è esposta a Melbourne in Australia. In questo sito è possibile vedere il progetto.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI L’opera d’arte fa discutere: ecco l’uomo che sopravv...