Il raro metallo che vale più dell’oro e finisce nelle marmitte delle auto

Il palladio è considerato il più pregiato dei quattro metalli preziosi principali: una rarità che ha portato i prezzi a un livello record.

E’ in ascesa costante il prezzo del palladio che ha toccato il suo massimo storico in questi giorni: un prezzo di 2.500 dollari l’oncia, ben cinque volte il suo valore del 2016, che era di circa 470 dollari l’oncia.

Secondo gli analisti questo aumento rapidissimo del valore d questo raro metallo è dovuto principalmente a un fattore: un’offerta costantemente in diminuzione a fronte di una domanda in aumento, in particolare da parte del mercato automobilistico ed è probabile che continui questa tendenza, dato che gli standard ambientali si stanno restringendo in tutto il mondo.

La demonizzazione delle auto con motore diesel, che utilizzano il platino come catalizzatore nella marmitte, ha portato ad un aumento delle vendite dei veicoli a benzina che, come quelli ibridi, utilizzano invece il palladio.

In particolare la Cina ha deciso di rafforzare le misure per contrastare le emissioni inquinanti delle auto, chiedendo ai produttori che nelle marmitte catalitiche venga introdotto il 30% in più di palladio.

La marmitta catalitica è come un piccolo reattore chimico incorporato nel sistema di scarico dell’automobile. La struttura di ceramica a nido d’ape è rivestita di una pellicola sottile di metalli catalizzatori (che facilitano le reazioni chimiche) come palladio, rodio e platino.

In particolare il palladio ha la proprietà di rendere più veloce la reazione di ossidazione dell’ossido di carbonio e degli idrocarburi incombusti facendola avvenire già a 300 °C, una temperatura molto più bassa di quella che si realizza in una fiamma o nei cilindri del motore.

Tra l’altro l’alto valore di questo metallo ha attirato anche l’attenzione di malintenzionati che hanno preso di mira proprio le marmitte catalitiche dei Suv per appropriarsi di ciò che di prezioso c’è al loro interno. Dai furti di queste marmitte si riesce a recuperare un valore di un centinaio di euro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Il raro metallo che vale più dell’oro e finisce nelle marmitte ...