Great Wall mostra le novità per l’Europa

Il brand cinese rafforza la propria presenza nel Vecchio Continente con l'introduzione dei marchi Wey ed Ora

Il Salone dell’Auto di Monaco di Baviera è il primo evento del settore automotive ritornato in presenza dopo la lunga pausa di 18 mesi dovuta alla pandemia, dove vengono presentate le ultime proposte delle migliori Case automobilistiche.

Nella prima edizione della IAA Mobility a Monaco, il gruppo cinese Great Wall Motors fa la parte del leone, con la presenza dei due marchi Wey ed Ora e conseguente inizio delle importazioni in Germania ed avvio degli ordini a fine 2021, e consegne fissate per i primi mesi del 2022.

Il colosso cinese ha presentato nel proprio stand della fiera tedesca il nuovo modello di business dove l’utente acquisisce una posizione sempre più centrale: non solo la creazione di una piattaforma che soddisfa le esigenze di mobilità del guidatore, con l’apertura nei primi mesi del 2022 del primo rivenditore europeo per il brand Wey a Monaco di Baviera.

Le vetture prodotte da Great Wall con i marchi Wey ed Ora presentano caratteristiche ad alto livello tecnologico, come la connessione 5G, intelligenza artificiale di autoapprendimento ed aumento del clock al fine di offrire un sistema operativo ad alta velocità: il tutto è possibile grazie al know-how trentennale fornito dalla Casa madre asiatica.

Il SUV premium ibrido plug-in Wey Coffee 01 ha un’autonomia elettrica sino a 150 chilometri in virtù della batteria da 41,8 kWh che usa il motore elettrico dalla capacità di 135 kW ed è situato sull’asse posteriore. In modalità Bev, Coffee 01 tocca la velocità di 135 km/h, mentre l’accelerazione da 0 a 100 km/h si raggiunge in circa 7 secondi. Toccata la soglia dei 150 km con una ricarica, Wey Coffee 01 può utilizzare il motore Turbo Miller 2.0 200 CV, il quale riesce a combinare la potenza del motore anteriore (a combustione) con quella dei motori elettrici di 470 CV e 847 Nm di coppia massima.

Great Wall presenta le auto di Wey e Ora

Great Wall presenta a Monaco il SUV ibrido Wey Coffee 01

Infine, l’elettrica compatta Ora Cat viene realizzata sulla piattaforma Lemon messa a punto da Great Wall, offre sino a 400 km di autonomia a seconda del tipo di batteria inserita. Il motore elettrico da 126 kW (170 CV) e 250 Nm permette all’auto di scattare da 0 a 50 km/h in 3.8 secondi. Ora Cat ha inoltre diversi sistemi di assistenza che migliorano il confort a bordo e la sicurezza dell’abitacolo. Le parole di Rebecca Grajecki, direttore brand e marketing Europa per Wey e Ora: “Con GWM  stiamo costruendo un marchio per uno stile di vita completamente nuovo in Europa, avvicinandoci ad un tipo di target orientato alla moda e allo stile di vita, e strizzando l’occhio a una generazione inserita profondamente nel contesto urbano”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Great Wall mostra le novità per l’Europa