Gran Premio F1 in Canada: Vettel conquista la pole position

Il pilota della scuderia Ferrari partirà in pole nella gara di domani sul circuito di Montreal

Sebastian Vettel si aggiudica la pole position nelle qualifiche appena terminate del Gran Premio del Canada.

Settima gara del mondiale di Formula 1, il pilota della scuderia Ferrari registra un tempo di 1.1’10’’74. Vettel regala la prima partenza al palo in Canada dopo 17 anni, dalla storica gara del 2001 che vide entrambi i fratelli Schumacher sul podio. Seguono Bottas per la Mercedes e Verstappen della Red Bull.  Il pilota della Ferrari ha cominciato col piede giusto nella Q3, ottenendo il miglior tempo nel primo tentativo lanciato. Solo quarto Hamilton, lo specialista di Montréal, davanti a Raikkonen. Sesto, per la Red Bull, Ricciardo, davanti a Hulkenberg, della Renault, e a Ocon, della Force India. Completano la top ten Sainz, della Renault, e Perez, della Force India.

Sebastian Vettel è riuscito a conquistare la pole position a Montreal, finalmente, dopo ben 17 anni. Nel 2001 fu Schumacher a dare la miglior performance nelle qualifiche del circuito canadese. Nuovo record della pista per il pilota della Scuderia Rossa. Sebastian ha dichiarato che, durante le prove di ieri, non riusciva a trovare il ritmo, passando quindi una giornata molto difficile in Canada. Ma oggi dice di essersi svegliato nel modo giusto e, con grande entusiasmo pensa che la macchina sia stata a dir poco incredibile. Per questo motivo è riuscito a conquistare la pole del circuito del Canada del GP di Formula 1.

Non ha passato il taglio della Q2 Magnussen, della Haas Racing. Hartley della Toro Rosso è finalmente riuscito ad approdare alla Q2, battendo il compagno di squadra, Gasly. Un segnale incoraggiante, dopo un inizio di stagione abbastanza pesante. Leclerc, della Sauber, arriva tredicesimo.

In casa McLaren, invece, le prestazioni non sono per niente esaltanti. Alonso ha ottenuto il quattordicesimo posto, davanti al compagno di squadra, Vandoorne. Gasly fuori dalla Q2, a differenza del suo compagno di squadra, Hartley. Niente da fare per la Williams, Stroll ancora troppo incerto nei suoi tentativi lanciati e lo stesso per Sirotkin, rispettivamente arrivano diciassettesimo e diciottesimo. Diciannovesima posizione per Ericsson, della Sauber. Qualifiche per niente positive per Grosjean, che ha avuto un guasto al motore mentre usciva dai box nella Q1, scatterà quindi dal fondo dello schieramento nella gara di domani, che sarà in diretta alle 20:10 su Sky Sport 2 HD e Sky Sport F1 HD, sui canali 202 e 207 da chi è in possesso dell’abbonamento alla pay tv o chi ha sottoscritto un contratto con la internet tv di Sky, Now TV. In differita invece su Tv8 dalle 21.30.

MOTORI Gran Premio F1 in Canada: Vettel conquista la pole position