Google porta due importanti novità su Android Auto

In arrivo due novità grazie all'ultimo aggiornamento rilasciato dagli sviluppatori del software del colosso californiano

Google sta continuando a sviluppare Android Auto e tutti i servizi per le automobili basati sul sistema operativo per dispositivi mobili sviluppato dal colosso Californiano di Mountain View sul kernel Linux. Le ultime novità portano gli utenti a poter usufruire di funzioni sempre più nuove e intuitive.

L’aggiornamento arrivato sul Google Play all’inizio del mese di agosto ha portato almeno due grandi novità sull’ultima versione di Android Auto: una riguarda lo schermo, l’altra l’assistente vocale. Si tratta di caratteristiche chieste a gran voce dagli utenti che quotidianamente utilizzano il servizio di Android Auto all’interno delle proprie vetture.

Rispetto al passato, la prima grande differenza è rappresentata dalla nuova barra dinamica che appare sulla parte bassa dello schermo. Se in precedenza la barra poteva mostrare solo una linea di testo, adesso arriva a mostrarne due. Questo significa che da ora, per esempio, gli utenti possono leggere contemporaneamente sia il titolo di una canzone che stanno ascoltando in auto, sia il nome dell’artista. La nuova caratteristica offre dei vantaggi anche per quanto riguarda il sistema di navigazione: potendo contare su due linee, può mostrare più informazioni agli occupanti del veicolo.

La seconda novità dell’ultimo aggiornamento di Android Auto riguarda l’assistente vocale Google Assistant. Grazie all’upgrade, adesso Android Auto è in grado di mostrare le parole che l’assistente ha ascoltato, permettendo così di controllare che l’interfaccia virtuale abbia capito correttamente le istruzioni fornite. Gli utenti devono però tenere a mente che scaricare l’ultima versione del software non garantisce le nuove funzionalità di default.

Una volta scaricato l’update tocca poi a Google rilasciare le funzioni OTA, senza preavviso. Il rollout graduale dovrebbe durare qualche settimana, così da coprire pian piano tutti gli utenti Android Auto nel mondo. Se qualcuno ha scaricato l’ultimo aggiornamento ma non visualizza ancora le nuove funzioni, non deve temere: bisognerà aspettare qualche giorno prima di averle finalmente a disposizione.

Nel frattempo, dopo aver rilasciato il nuovo aggiornamento dell’applicazione di Google Maps per Carplay, il team di sviluppatori della Casa di Mountain View sta continuando a lavorare su diverse novità attese per il prossimo futuro. Nei piani del colosso californiano c’è la volontà di far funzionare il software su più schermi affiancati, raccogliendo così maggiori informazioni sull’utilizzo, utili a migliorare ulteriormente tutti i servizi destinati agli utenti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Google porta due importanti novità su Android Auto