Gli americani si comprano la Formula 1 per 8 miliardi di dollari

La società americana, Liberty Media, si compra la F1

E’ arrivata tramite un comunicato stampa ufficiale da parte della nuova proprietà americana, la conferma che Liberty Media Corporation ha acquistato la Formula 1 da CVC, il fondo di investimento britannico fino ad oggi proprietario del Circus.

La notizia era trapelata già nel corso del weekend di Monza, confermata inoltre dallo stesso Bernie Ecclestone, che nonostante il cambio ai vertici rimarrà al suo posto.

Liberty Media opera nel campo dei media, della comunicazione e dell’entertainment ed è di proprietà del magnate John Malone, ‘nemico’ di Rupert Murdoch, che già a suo tempo tentò di impadronirsi senza successo del Circus.

Il costo dell’intera transazione, recita il comunicato, è pari a 8 miliardi di dollari – il valore commerciale della Formula 1 – per un valore di mercato di 4.4 miliardi di dollari.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Gli americani si comprano la Formula 1 per 8 miliardi di dollari