In Francia hanno inventato l’ibrido ad acqua

Il kit di Laurent Baltazar esiste dal 2012, ma il successo è arrivato soltanto coi prezzi dei carburanti alle stelle: cos'è l'ibrido ad acqua e come funziona

Da quando la questione dei carburanti finisce ogni giorno sulle prime pagine dei giornali, divise tra aumenti esponenziali dei prezzi e contromisure dei Governi, l’invenzione del francese Laurent Baltazar sta vivendo una seconda stagione di grande successo.

L’idea, lanciata per la prima volta sul mercato nel 2012, viene definita dalla stampa francese “ibrido ad acqua”, e consente di risparmiare molta benzina, fino al 20% del carburante, senza dover abbandonare la vecchia automobile.

Registrati a Virgilio Motori per continuare a leggere questo contenuto
Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)