Fiat Panda, l’auto più rubata in Italia

La Fiat Panda resta l’auto più ‘apprezzata’ dai ladri. Stando alle cifre nell’anno appena passato ben 11.632 Panda sono state oggetto di furto da parte dei ladri e solo il 56% di esse è stato successivamente rinvenuto.

In generale sono le utilitarie le auto più ambite dai ladri, diventati sempre più “professionali” e tecnicamente bravi nei loro colpi, come assicurano alla polizia di stato. Nel complesso però le auto rubate sono in calo: 114.121 contro le 120,495 del 2014. Il record dei furti tra le regioni spetta alla Campania con i suoi 23.682 casi e una percentuale di recuperi pari al 36%. Il secondo posto va al Lazio (18.709) e restituzioni al 30%, terza la Puglia a 17.046 e il 45% di rinvenimenti. Poi c’è la Lombardia con 15.093 auto rubate (il 48% ritrovate), quinta la Sicilia a 14.535 e il 42% di ritrovamenti.

Tra le regioni più sicure c’è invece la Valle D’Aosta dove sono spariti solo 41 autoveicoli, 15 dei quali recuperati (38%). Subito dopo c’è il Trentino Alto Adige con 223 furti e 161 rinvenimenti (72%), poi il Molise: 340 auto rubate e 92 ritrovate (27%).

Se si concentra l’attenzione sui centri abitati: Napoli risulta la prima città italiana per numero di furti di autoveicoli, 17.290 (circa 47 al giorno), con 6.607 auto recuperate (38%); al secondo posto figura Roma, con 17.194 furti d’auto e 4.926 recuperi (28%); terza Milano con 9.115 furti e 3.940 auto restituite (43%).

MOTORI Fiat Panda, l’auto più rubata in Italia