Ferdinand Piech, ex numero uno di Volkswagen, ci ha lasciati

All’età di 82 anni muore il grande uomo che ha cambiato le sorti del Gruppo di Wolfsburg

Ferdinand Piech è stato presidente del consiglio di amministrazione e del consiglio di sorveglianza di Volkswagen.

Oggi arriva la notizia che ci ha lasciati, all’età di 82 anni, colui che ha trasformato letteralmente il brand di Wolfsburg in un vero marchio di successo. Durante un evento in Alta Baviera domenica si è sentito male e purtroppo non si è più ripreso. È uno dei personaggi maggiormente conosciuti come figura chiave del successo tedesco nel settore automobilistico negli ultimi 40 anni, era il nipote di Ferdinand Porsche.

Un uomo importante, entrato in Volkswagen nel 1971 come responsabile del settore tecnico e che aveva realizzato delle soluzioni ancora oggi importanti, come la trazione integrale Quattro per Audi. Ferdinand Piech amava profondamente il Made in Italy, apprezzata Giorgetto Giugiaro, che chiamava il Maestro, da cui apprese moltissime conoscenze del settore del design, affinando quelle che già aveva. Giugiaro ricambiò l’ammirazione di Piech realizzando la Golf, un modello destinato a superare anche il mitico Maggiolino.

Ferdinand Piech è stato Amministratore Delegato di Volkswagen dal 1993 al 2002 e presidente del consiglio di sorveglianza invece poi dal 2002 al 2015. Nel 2017 ha raggiunto l’accordo per vendere la parte più consistente della sua quota del 14.7% in Porsche ad altri membri della famiglia. Secondo quanto ha dichiarato la stampa tedesca, la cessione sarebbe andata in porto per un controvalore di 1.2 miliardi di euro. Piech attuò moltissimi cambiamenti importanti che portarono al successo, oltre a qualche decisione sbagliata, ovviamente. Tra le tante operazioni una di quelle che si ricorda maggiormente è l’acquisizione di Ducati, per cui l’ingegnere austriaco provava un vero e profondo amore.

Ferdinand Piech è uscito poi rapidamente dal Gruppo Volkswagen a cui tanto teneva, complici anche tutte le negative vicende legate al Dieselgate. Il nipote di Ferdinand Porsche ha lasciato improvvisamente la sua famiglia, non potrà così vedere tutti i prossimi progressi del Gruppo Volkswagen, che aveva tanto a cuore. Al Salone di Francoforte verrà svelata la ID.3 in anteprima mondiale, l’auto che lancerà davvero il brand nel futuro, e così Piech non potrà purtroppo assistere a questo grande e ambizioso cambiamento. Diamo l’addio ad un grande uomo che ha cambiato le sorti del marchio.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Ferdinand Piech, ex numero uno di Volkswagen, ci ha lasciati