Fca-Psa è ufficiale: nasce il nuovo colosso mondiale dell’auto

Il Gruppo che tanto abbiamo aspettato ora è finalmente diventato realtà, tutte le novità

Fca e Psa finalmente si sono unite in matrimonio, il nuovo grande colosso mondiale del mondo automotive è nato, è arrivata la conferma ufficiale, lo annunciano in una nota congiunta le due società che hanno intenzione di unire le loro forze per grandi progetti.

L’obiettivo è quello di creare un leader mondiale in una nuova era della mobilità sostenibile, questo si legge nella nota. Dalla fusione quindi nasce un nuovo Gruppo che sarà controllato per il 50% dagli azionisti di Fca e ovviamente per l’altro 50% dagli azionisti di Psa. Il consiglio di amministrazione della società Fca-Psa dovrebbe essere composto da 11 membri, 5 nominati da Fca, incluso il presidente John Elkann, e gli altri 5 nominati da Psa, anche il senior independent director e il vicepresidente. Il Ceo è Carlo Tavares, come avevamo già predetto, il suo mandato iniziale sarà di 5 anni.

L’operazione chiaramente deve ancora essere perfezionata, Fca prima dovrebbe distribuire ai propri azionisti un dividendo speciale di 5.5 miliardi di euro e la propria partecipazione in Coma. Per quanto riguarda Peugeot invece distribuirebbe la partecipazione del 46% in Faurecia ai suoi azionisti. Uno degli obiettivi dichiarati dal nuovo grande Gruppo Fca-Psa è stato definito con le seguenti parole: “Sinergie annuali a breve termine stimate in circa 3.7 miliardi di euro, senza chiusure di stabilimenti”.

L’operazione porterà alla nascita del quarto costruttore al mondo con 8.7 milioni di auto vendute alle spalle di Gm, Volkswagen e l’alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi. I dipendenti saranno in tutto più di 400.000 e si prevede che il fatturato arriverà a quasi 200 miliardi di euro.

Guardando i numeri delle due società possiamo dire che i marchi di Fca sono Abarth, Alfa Romeo, Chrysler, Dodge, Fiat, Fiat Professional, Jeep, Lancia, Ram e Maserati. Gli stabilimenti sono 102, i dipendenti 199.000, il fatturato 110 miliardi di euro nel 2018, le auto vendute 4.8 milioni. Per quanto riguarda invece Psa i marchi sono Peugeot, Citroen, Ds Automobiles, Opel e Vauxhall, gli stabilimenti sono 45, i dipendenti 211.000, il fatturato 74 miliardi di euro nel 2018, aumentato del 18.9% rispetto al 2017, e le auto vendute 3.9 milioni, il 90% in Europa.

Mike Manley, attuale amministratore delegato di Fca, ha commentato: “Sono contento di avere l’opportunità di lavorare con Carlos e il suo team su questa aggregazione che ha potenziale per cambiare il settore. Abbiamo una lunga storia di cooperazione con Group Psa e sono convinto che, insieme a tutte le nostre persone, potremo creare una società leader nella mobilità a livello globale”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Fca-Psa è ufficiale: nasce il nuovo colosso mondiale dell’...