Enel X e Volkswagen insieme per la mobilità elettrica in Italia

La nuova joint venture volta a realizzare, possedere e gestire più di 3.000 punti di ricarica ad alta potenza in Italia

Enel X e Volkswagen Group hanno firmato un accordo con l’obiettivo di costituire una joint venture a pieno titolo e paritetica, per accelerare la diffusione dei veicoli elettrici in Italia. La nuova alleanza eserciterà le sue funzioni in Italia come operatore di punti di ricarica.

Realizzerà e avrà in possesso, investendo e gestendo, una rete di punti di ricarica ad alta potenza, dotata di oltre 3.000 stazioni fino a 350 kW su tutto il territorio nazionale, che permetterà agli utenti di fare un viaggio confortevole con la propria auto elettrica, dal nord al sud della penisola.

Francesco Venturini, CEO di Enel X, ha dichiarato: “Condividiamo con Volkswagen una visione comune sull’elettrificazione globale dei trasporti, quindi una partnership con loro è stata naturale. L’industria automobilistica e il settore dell’energia dell’UE hanno l’esperienza e i mezzi necessari per far sì che la transizione energetica avvenga il più rapidamente possibile. Verso questo obiettivo, stiamo unendo le forze con Volkswagen e l’intero settore automobilistico nella progettazione e realizzazione di soluzioni di mobilità elettrica che siano accessibili e convenienti per tutti i conducenti, oltre ad essere sicure e sostenibili”.

Thomas Schmall, Membro del Consiglio di Amministrazione di Volkswagen AG, ha dichiarato: “L’obiettivo di Volkswagen è quello di potenziare le infrastrutture di ricarica in tutto il mondo. La joint venture con Enel X installerà più di 3.000 punti di ricarica ad alta potenza in circa 700 località. Questo è un grande passo per l‘e-Mobility in Italia e in Europa. Entro il 2025, le iniziative di Volkswagen forniranno 18.000 punti di ricarica ad alta potenza nel continente. Possono beneficiare di queste iniziative i conducenti di qualsiasi veicolo elettrico Volkswagen e di qualsiasi tipo di veicolo elettrico di altri produttori”.

La joint venture si concentrerà sui centri urbani, sulle tratte più usate dai pendolari e sulle principali strade extra urbane, con l’obiettivo di incrementare l’adozione di veicoli elettrici tra gli automobilisti urbani che non hanno parcheggi privati, affidandosi a una rete capillare di punti di ricarica che, in soli 20 minuti, ricaricano i popolari veicoli di medie dimensioni come la Volkswagen ID.3, ridurre la range anxiety tra i conducenti di veicoli elettrici, fornire un’esperienza di ricarica veloce e confortevole per chi viaggia.

Nuova joint venture Volkswagen - Enel X

La nuova joint venture tra Volkswagen e Enel X per la rete di ricarica di veicoli elettrici

I conducenti di veicoli elettrici di qualsiasi produttore potranno beneficiare di questa iniziativa accedendo alla rete HPC della joint venture. Le due società madri forniranno le competenze che servono per la selezione dei siti, l’installazione e la loro gestione. Inoltre, Enel X supporterà la JV con contratti di servizio per mettere a disposizione la sua tecnologia e la sua esperienza nella fase di avvio. Gruppo Enel e Volkswagen hanno unito le forze con altre 11 aziende europee per un futuro a zero emissioni in Europa.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Enel X e Volkswagen insieme per la mobilità elettrica in Italia