Emergenza Coronavirus, Fiat ferma gli stabilimenti

Fiat Chrysler Automobiles (Fca) ha annunciato oggi che le sue controllate Fca Italy e Maserati sospenderanno temporaneamente la produzione

L’emergenza Coronavirus ferma anche la Fiat. FCA ha annunciato che le sue controllate FCA Italy e Maserati sospenderanno temporaneamente la produzione nella maggior parte dei loro stabilimenti produttivi in Europa. 

La sospensione temporanea, che sarà in vigore fino al 27 marzo 2020, rientra nell’implementazione di un’ampia serie di azioni in risposta all’emergenza COVID-19 e consente ad FCA di rispondere efficacemente all’interruzione della domanda del mercato garantendo l’ottimizzazione della fornitura.

In particolare, la sospensione della produzione viene attuata in modo tale da consentire a Fca di riavviare la produzione tempestivamente quando le condizioni del mercato lo consentiranno. 

Il piano prevede la chiusura temporanea per il mese di marzo degli stabilimenti: in Italia (Melfi, Pomigliano, Cassino, Carrozzerie Mirafiori, Grugliasco e Modena), in Serbia (Kragujevac) e in Polonia (Tychy).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Emergenza Coronavirus, Fiat ferma gli stabilimenti