Elon Musk annuncia che i camion Tesla avranno la modalità Mad Max

Segno di continuità rispetto al passato, riprendendo la modalità di Model S e Model X

Un tweet di Elon Musk ha suggerito che i camion elettrici Tesla avranno una modalità Mad Max, continuità col passato.

Infatti anche Model S e Model X sono dotati del Ludicrous Mode e del Plaid Mode, nomi ispirati al film degli anni ’80 Spaceball, seguendo la tradizione di Musk, che ama nominare le particolari versioni delle sue vetture prendendo spunto dai suoi film preferiti. Il prototipo che ha mostrato il Ceo di Tesla su twitter è dotato appunto del Mad Max Mode, una tecnologia che non riguarda l’accelerazione, come quella degli altri due mezzi della Casa appena citati, ma si tratta di una modalità definita Blind Spot Threshold, insieme ad altre due, la Standard e la Aggressive.

Elon Musk, al momento, non ha definito e spiegato nei dettagli le varie modalità ; circolano quindi differenti ipotesi, tra cui quella che suppone che l’aggressività possa essere quella con la quale i camion si cimentano in cambi di corsia quando è attivo l’Autopilot. Questa nuova tecnologia dovrebbe essere in grado di avvisare il conducente di quanto sia vicina la vettura nella corsia a fianco, nel momento in cui il camion elettrico procede appunto ad eseguire il cambio di corsia.

Questo lo possiamo ipotizzare, visto che nel tweet Elon Musk ha incluso un’immagine del touchscreen di un veicolo Tesla con l’opzione Mad Max, che indica al sistema come eseguire il cambio corsia quando è richiesto dal conducente. Nella foto l’opzione Mad Max è posizionata a destra dell’Aggressive, che potrebbe istruire il veicolo a effettuare cambi più aggressivi rispetto alle opzioni correnti.

Secondo quanto ha dichiarato il Ceo di Tesla, la realtà è che, grazie alle nuove opzioni, sarà piuttosto facile fare il prepotente con una macchina che si guida da sola e ha anche detto che l’autopilota riceverà funzionalità complete in termini di autoguida grazie ad un aggiornamento pianificato per agosto. Non ha specificato le nuove caratteristiche, ha solo detto che le migliorie consentiranno ai veicoli Tesla di ottenere prestazioni più elevate in aree particolari, come nelle immissioni in autostrada. Tesla continua comunque ad affermare che l’autopilota è destinato ad essere utilizzato con un guidatore attento con le mani sul volante, infatti, negli incidenti in cui sono state coinvolte vetture con il pilota automatico, sono stati segnalati conducenti distratti.

MOTORI Elon Musk annuncia che i camion Tesla avranno la modalità Mad Ma...