Dopo 25 anni Patrese torna a correre la 24 Ore con Honda

Il mitico ex pilota di Formula 1 torna in pista con una Honda NSX GT3 per Endurance Cup

Oggi e domani si terrà la Endurance Cup del Blancpain GT Series e il noto pilota Riccardo Patrese, a 64 anni, sarà in pista.

Il campione è famoso per avere corso ben 256 GP di Formula 1 tra il 1977 e il 1993, guadagnando sei vittorie. L’ultima gara che lo ha visto partecipare è stata la competizione internazionale del 2006, oggi invece Patrese torna a correre ufficialmente, in occasione del round di 24 ore di Spa del Blancpain GT Series, che si terrà oggi e domani, 28 e 29 luglio. Sono 64 gli anni per il pilota, che scenderà in pista a bordo di una Honda NSX GT3 preparata dal team JAS Motorsport e sponsorizzata da Castrol. In squadra, sarà affiancato da Loic Depailler, 44 anni, figlio del noto pilota Patrick Depailler.

Per chi è appassionato di corse, l’emozione unica di vedere nuovamente Patrese guidare un’auto da corsa in una competizione vera e propria sarà impagabile. Lo stesso ha dichiarato, tra l’altro, che il circuito Spa-Francorchamps è stato per molto tempo uno dei suoi preferiti e sono passati 25 anni dall’ultima volta che ha corso su questa pista. L’emozione quindi sarà, senza dubbio, anche sua.

Il pilota ha affermato, inoltre, che l’opportunità di guidare per Castrol Honda Racing la Honda NSX GT3 è stata presa al volo. Non poteva rifiutare una simile esperienza, anche se è da molto non passa così tanto tempo seduto in macchina e quindi, nei giorni scorsi, ha cercato di riprendere confidenza con la guida. Patrese è molto entusiasta della scelta e eccitato per la gara, grandi emozioni sia perché lavorerà nuovamente per una squadra, sia perché non vede l’ora di riprovare sulla pelle l’atmosfera della competizione, a cui in passato, chiaramente, era avvezzo; ma non ci si abitua mai.

Sono passati 12 anni, infine, dall’ultima gara disputata e Riccardo Patrese, ricordiamo, avrà come compagno il figlio dell’ex collega Patrick Depailler, che è scomparso nel 1980 a Hockenheim. Tutti gli appassionati potranno quindi rivedere coi propri occhi uno dei piloti più noti di Formula 1, fino al 1993, a bordo della Honda NSX GT3. La sua lunga carriera gli ha portato sei vittorie, per la gioia del suo team e di tutti i suoi fan; chissà cosa ci mostrerà in questi due giorni di gara.

patrese castrol honda

MOTORI Dopo 25 anni Patrese torna a correre la 24 Ore con Honda