Distrutta la Ferrari di Nainggolan: 50mila euro di danni

Il centrocampista nerazzurro stava viaggiando sull'autostrada in direzione Milano sulla sua Ferrari GtC4 Lusso quando si è bucata una gomma

Lo scoppio di una gomma è costato caro al calciatore belga Radja Nainggolan mentre era in viaggio sull’autostrada del Sole. Per la precisione 50mila euro di danni.

Lo sportivo, che nella prossima stagione vestirà la maglia nero azzurra dell’Inter, ha avuto un incidente stradale con la sua auto nel pomeriggio di venerdì. E non una macchina qualsiasi, bensì una Ferrari GtC4 Lusso nera, con un valore di mercato che ammonta a circa 268mila euro.

Sembra che non fosse lui alla guida mentre stava viaggiando lungo l’autostrada A1 in direzione nord. Circa quattro chilometri dopo il casello di Arezzo, si è bucata una gomma e l’auto è andata a schiantarsi contro il guardrail. Per il calciatore, illeso, solo tanto spavento. Mentre lo stesso non si può dire della sua Ferrari  che ha subito 50mila euro di danni a fiancata e parte posteriore.

Sembra che il neo calciatore dell’Inter si trovasse nella Capitale, dove ha giocato negli ultimi anni, per recuperare alcune cose e una decina di maglie della Roma presso il centro sportivo di Trigoria. Ninja, poi era ripartito per il nord, per tornare a Milano dove da lunedì sarà impegnato con il ritiro precampionato dell’Inter.

L’incidente è avvenuto nel corso del viaggio e, dopo il fattaccio, Ninja ha chiamato i mezzi di soccorso stradale. Così sia lui che l’auto sono stati portati nella vicina concessionaria Ferrari a Prato dove gli è stata data un’auto sostitutiva.

Un’altra disavventura il centrocampista belga l’ha vissuta solamente pochi giorni fa mentre si trovava in Belgio. Questa volta a causargli un piccolo guaio è stata la benzina, infatti il giocatore si trovato a secco nell’area di Habay. Ad aiutarlo una maestra di scuola elementare della zona con la quale ha anche scambiato qualche parola.

La Ferrari GTC4 Lusso è un modello della casa di Maranello: quattro posti, quattro ruote motrici, due porte. Ha un serbatoio con una capienza di 91 litri.

Design innovativo e numerosi comfort. Come ad esempio il controllo automatico della velocità, navigatore satellitare, prese USB, sensori di parcheggio posteriori e telecamera posteriore. Gli esterni, tra le altre cose, hanno in dotazione sensore luci e pioggia, portellone posteriore con chiusura elettrificata e parabrezza e cristalli laterali anteriori ad assorbimento termico ed acustico

MOTORI Distrutta la Ferrari di Nainggolan: 50mila euro di danni