Diesel allo stesso prezzo della benzina: il Governo smentisce

Che le auto diesel per via delle politiche anti inquinamento  siano entrate nel mirino dei Governi europei non è più un segreto.

La circolazione delle auto a diesel è già vietato nei centri di diverse città e il futuro per i veicoli con questa alimentazione pare già segnato.

Una notizia ha turbato poi il week-end di un automobilista italiano su due: il nuovo Governo potrebbe innalzare le accise sul diesel al livello di quelle sulla benzina. L’anticipazione è stata riportata da un articolo del ‘Corriere della Sera’ secondo cui l’obiettivo di Lega e Cinque Stelle sarebbe quello di coprire con l’abolizione del ‘bonus diesel’ parte del costo della ‘flat tax’ e allo stesso tempo di disincentivare l’utilizzo dell’auto a gasolio per ridurre le emissioni inquinanti.

Sul sito del ‘Fatto Quotidiano’ è arrivata però la smentita da parte del Ministero dell’Ambiente. Il Governo non intende alzare le accise sul gasolio bensì sviluppare la mobilità sostenibile: ”Bisogna favorire il ricorso ai mezzi ibridi, o totalmente elettrici, cominciando dal trasporto pubblico” ha dichiarato ministro Sergio Costa.

In questo senso è quindi prevedibile l’arrivo di nuovi fondi da destinare alle Regioni per favorire l’acquisto di mezzi elettrici e ibridi.

Al fine di raggiungere l’obiettivo prefissato, Movimento Cinque Stelle e Lega si sono impegnate anche a rivedere il Piano Nazionale Infrastrutturale dal momento che la diffusione su territorio nazionale delle colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici non è sufficiente a garantire la diffusione su larga scala della mobilità ecosostenibile.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Diesel allo stesso prezzo della benzina: il Governo smentisce