Cosa fare in caso di foratura dello pneumatico

Guido Milani risponde a Stefano che chiede consiglio su quale prodotto utilizzare in caso di improvvisa foratura dello pneumatico.

Oggi l’esperto Guido Milani risponde a Stefano che chiede consiglio su quale prodotto utilizzare in caso di improvvisa foratura dello pneumatico.

Scrive Stefano: ciao Guido tra poco devo partire per le vacanze con la mia auto e volevo sapere se esiste un prodotto che in caso di foratura improvvisa possa permettermi di arrivare al gommista più vicino.

Buongiorno Stefano,
in effetti la foratura di una gomma rappresenta un problema che ci conviene risolvere in piena autonomia. Una soluzione per porre rimedio alla foratura di ogni tipo di pneumatico potrebbe essere Gomma Spray Auto . È un prodotto adatto per qualsiasi tipo di gomma, sia tubeless che con camera d’aria, e permette di sigillare la foratura e contemporaneamente rigonfiare lo pneumatico senza dover smontare la ruota. Può essere utilizzato per la riparazioni di fori di piccole dimensioni mentre non è indicato per le lacerazioni della gomma (solitamente causate da contatto della ruota con il marciapiede).

Come si usa? (GUARDA IL VIDEO)
Innanzitutto bisogna disporre lo pneumatico con la valvola verso l’alto, eliminare l’oggetto che ha provocato la foratura e lasciare sgonfiare completamente la gomma. Dopo aver agitato la bomboletta e aver pulito la filettatura della valvola, avvitare il raccordo, togliere il cappuccio protettivo dell’erogatore e azionare il pulsante (bombola in posizione verticale) premendolo ininterrottamente fino al completo gonfiaggio dello pneumatico.

A questo punto svitare il raccordo, pulire la valvola da residui gommosi e richiudere la valvola. Il prodotto contenente gas e liquido va ad iniettare all’interno dello pneumatico una schiuma (lattice) che si distribuisce omogeneamente e lo rigonfia sigillando contemporaneamente il foro. È molto importante subito dopo aver iniettato la schiuma, ripartire con l’auto permettendo al prodotto di diffondersi nella gomma ed evitare che si depositi nella sua parte bassa.
Guidare con prudenza e il prima possibile, sostituire il propellente con aria o azoto e riportare la pressione al valore indicato dal costruttore. Recarsi successivamente da un gommista il quale potrà: ripulire l’interno dello pneumatico semplicemente con un panno o risciacquando con dell’acqua, riparare il foro e rimontare lo pneumatico.

La ruota, in questo modo, potrà essere riparata senza doverla buttare e sostituire con una nuova. È sconsigliato posizionare la bombola all’interno di vani porta oggetti nell’abitacolo ed in luoghi esposti direttamente ai raggi solari (temperatura superiore ai 50 C°). Il prodotto non ha scadenza ma è bene che venga sostituito entro 2-3 anni. Il Gomma Spray Auto è presente nel formato da 300 ml adatto per le utilitarie e berline e maxi da 400 ml per le auto con pneumatici di maggiori dimensioni (suv, fuoristrada…).
Hai un dubbio su come curare la tua auto? Scarica la APP dell’esperto  e avrai una risposta in tempo reale!  Guido Milani è un esperto di manutenzione e cura dell’auto: lavora da 10 anni in questo settore. Creativo e pratico, il suo motto è: a tutti i problemi c’è una soluzione. Sul blog di Arexons.it risponde alle domande degli utenti. http://arexons.it/it/blog

Esperto Arexons

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Cosa fare in caso di foratura dello pneumatico