Continua il bonus rottamazione motorini anche nel 2020

Nel decreto Milleproroghe compare anche l'incentivo all'acquisto di due ruote non inquinanti

Abbiamo già parlato del varo del decreto Milleproroghe, rispetto ai primi testi che erano stati scritti, sappiamo che oggi la bozza è praticamente raddoppiata e contiene moltissime proroghe, tra le quali abbiamo voluto sottolineare quella che riguarda l’intervento sui pedaggi autostradali.

Gli aumenti relativi alle tariffe in Italia quindi sembrano slittare, almeno per il momento. Chiaramente in questi giorni, come avviene sempre in questo periodo dell’anno, tutti i ministeri vogliono sfruttare al massimo il provvedimento di fine anno per provare a emanare diverse normative di loro interesse. Tra le altre novità di cui possiamo parlare c’è sicuramente quella che riguarda gli sconti che permangono per chi acquista nuovi motorini ecologici decidendo di rottamare però ovviamente quelli vecchi e ritenuti inquinanti.

Continuano le sperimentazioni sugli animali di fumo, alcol e droghe e niente class action invece fino al mese di ottobre. La bozza del decreto Milleproroghe oggi è praticamente quasi una seconda manovra, ci sono infatti 37 articoli e circa cento slittamenti e questa bozza potrebbe aumentare ancora inserendo la proroga per il piano di risanamento dell’Inpgi, la cassa di previdenza dei giornalisti.

In questo momento la Legge di Bilancio è vicina al voto finale della Camera, Italia Viva con Luigi Marattin, risponde alle opposizioni che lamentano il fatto che vi siano 7 o 11 miliardi di microtasse, “si tratta di soli 1.19 miliardi, con la parte più consistente dovuta all’inasprimento su giochi e tabacchi. Le altre sono azzerate, come nel caso delle auto aziendali, o ridotte, come plastic e sugar tax”.

Tra le varie misure che i ministeri stanno cercando di far rientrare nel testo entra la fine dell’anno c’è anche il diritto a innovare, quindi la creazione di zone libere per la sperimentazione di mezzi a guida autonoma e di droni. Un’altra novità in preparazione è la rivoluzione per il Spid il Pin unico che ad ogni utente serve per accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione, gratuito e gestito dallo Stato con PagoPa.

La bozza del decreto contiene anche tutti i vari dettagli che riguardano la tematica delle notifiche digitali di avvisi e multe, purtroppo invece (come abbiamo detto) continueranno per altri due anni i test sugli animali delle sostanze da abuso, che fanno agitare gli animalisti ovviamente. L’esecutivo prevede tra le proroghe il bonus rottamazione, per il 2020 vorrebbe concedere l’incentivo fino a 3.000 euro per chi rottama motorini da Euro 0 a Euro 3 per comprare nuovi due ruote ibridi o elettrici.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Continua il bonus rottamazione motorini anche nel 2020