Compro auto usate cash, attenti alla truffa dei volantini

In tutta Italia è boom di offerte di acquisto auto usate, ma dietro l'apparente affare si nasconde una pericolosa insidia

Se avete trovato sul parabrezza della vostra auto il volantino che vi propone l’acquisto della vostra auto a prezzi eccezionali fate molta attenzione, tra le righe dell’allettante proposta potrebbe nascondersi una truffa.

Di volantini del genere se ne trovano sempre più spesso in tutto l’arco della penisola. Impilati nel tergicristalli o nei finestrini della autovetture più disparate foglietti, biglietti da visita o flyer che propongono l’affare e invogliano a vendere la propria vettura usata con pagamento immediato, in contanti, senza attese sono sempre più diffusi.

Ma dietro l’affare facile si nasconde in realtà una pericolosa insidia. Chi ha intenzione di sbarazzarsi della vecchia auto, compagna di numerose scarrozzate, deve stare in guardia. Dietro i sedicenti venditori si possono nascondere, in realtà, pericolosi truffatori.

Ma in cosa consiste nello specifico la truffa del volantino? L’acquirente, raggiungibile soltanto tramite cellulare, senza alcun indirizzo di riferimento, sito o email, richiede la visione delle condizioni dell’auto al momento. Sono pronti ad acquistare anche auto molto vecchie, con decine di migliaia di chilometri di percorrenza, senza batter ciglio. Nessuna transizione tracciabile è prevista, soltanto cash, pagamento in contanti, al momento.

Il problema è che la maggior parte della volte, oltre a qualche banconota autentica, nel malloppo consegnato in tutta fretta al proprietario della vettura sono presenti per lo più banconote contraffatte. Nella fretta di disfarsi un automobile che ormai non soddisfa più ci si ritrova con poche decine di euro valide in mano e senza più la propria quattro ruote.

 

MOTORI Compro auto usate cash, attenti alla truffa dei volantini