A Colonia il mondo segreto di Michael Schumacher

Apre a Colonia la mostra in onore di Michael Schumacher, con le sue auto, i trofei, le tute, i ricordi di famiglia

Sono trascorsi quasi cinque anni dal grave incidente sugli sci di Michael Schumacher, che gli ha causato lesioni cerebrali.

Mentre i fan e gli appassionati attendono sempre nuove notizie sul sette volte campione del mondo di Formula 1, è stato inaugurata a Colonia, in Germania, una mostra completamente dedicata a Michael Schumacher. Nel piccolo museo è possibile vedere la collezione privata di Schumacher, con le sue auto preferite, i trofei, i caschi, le tute che ha indossato o conquistato durante la sua carriera di sportivo.

La collezione è stata presentata al Motorworld di Colonia, un ex hangar per aerei convertito per ospitare l’esposizione di auto sportive e classiche, e gli organizzatori attendono quasi mezzo milione di fan di Schumacher in visita all’anno. Non solo trofei, caschi, tute e macchine, ma anche la famosa parrucca rossa che il campione del mondo aveva indossato in onore della Ferrari mentre era sul podio a Sepang, nel 2000.

A Colonia la mostra in onore di Michael Schumacher

I fan potranno vedere anche le sette Ferrari di Schumacher in mostra, le Benetton con le quali ha vinto il campionato e la Jordan, con la quale ha debuttato nel mondo della Formula 1 nel 1991. Oltre ai ricordi sportivi e della carriera, la mostra raccoglie anche molte foto di famiglia, ritagli di articoli della stampa e quotidiani, video e testimonianze degli ex capi della squadra del cavallino, tra cui Jean Todt, Flavio Briatore, e i piloti Sebasian Vettel e Felipe Massa.

A Colonia la mostra in onore di Michael Schumacher

Tra i trofei presenti, c’è anche il Trofeo Bambi, che Schumacher ha ricevuto nel 2014, dopo l’incidente. Il riconoscimento gli è stato donato per i molti anni di servizio e ispirazione per il popolo tedesco. All’epoca il suo manager Sabine Kehm aveva ricevuto il premio a suo nome. Ed è la stessa Kehm a parlare della mostra e a presentarla come un ringraziamento da parte del campione ai suoi fan: “mostra pezzi significativi della sua collezione personale. Il fatto che questa mostra abbia trovato una casa al Motorworld Cologne Rhineland è perfetto per noi.”

A Colonia la mostra in onore di Michael Schumacher

Il museo occupa un’area di 1.000 metri quadrati, aprirà questo fine settimana e si potrà visitare sette giorni su sette.

Michael Schumacher ha subito il grave incidente il 29 dicembre 2013, mentre sciava con il figlio Mick a Meribel, sulle Alpi francesi. Dopo aver colpito il lato destro della testa su una roccia, aprendo l’elmetto, i medici lavorarono per rimuovere i coagoli di sangue. Nel 2014 uscì dal coma, indotto da farmaci, e fu dimesso dall’ospedale. Schumacher si sta ancora riprendendo nella sua casa privata in Svizzera a Gland, sul Lago di Ginevra.

MOTORI A Colonia il mondo segreto di Michael Schumacher