Bosch, arriva la rivoluzione ecologica per il Diesel

L'azienda ha creato un nuovo sistema tecnologico, la soluzione ecologica per le auto a gasolio

Le auto elettriche stanno prendendo sempre più forma nel mercato automobilistico, le vendite aumentano a dismisura.

Questo però non significa che le nuove tecnologie di alimentazione montate sulle vetture vadano a sostituire completamente i tradizionali motori a cui siamo abituati, anzi. Se vogliamo dirla tutta, il diesel, nonostante le varie ripercussioni subite in ambito zero emissioni, è l’ultimo a voler andare in pensione e grazie a Bosch potrebbe anzi essere parte della nuova rivoluzione tecnologica. Si parla di riduzione dell’inquinamento atmosferico per i propulsori a gasolio, perciò la completa elettrificazione delle auto è ancora lontana.

Bosch sta per dare una svolta ai motori diesel, che ormai ultimamente pensavamo morti o in via d’estinzione. E invece, grazie all’innovazione tecnologica, possono ancora darci tanto. L’azienda tedesca ha sviluppato un nuovo sistema di gestione degli scarichi diesel, in grado di ridurre le emissioni di gas, smog e inquinamento al di sotto dei limiti, molto severi, stabiliti per l’Europa nel 2020. Chiaramente il brand, di per sé, fa da garante.

Quello che permetterà la riduzione delle emissioni anche per i motori diesel è la speciale combinazione messa a punto da Bosch, con un particolare sistema di gestione del flusso dell’aria per il riciclo dei gas di scarico e una gestione intelligente della temperatura. Secondo Bosch, grazie all’innovazione realizzata, i motori a combustione non avranno più lo stesso impatto ambientale che ha smosso l’Europa a creare nuovi regolamenti sulla tematica emissioni, molto restrittivi. Si pensa che verranno emesse delle quantità di particolato e ossidi talmente basse da non avere più un grande impatto sull’aria.

Quindi, per dirla tutta, Bosch è pronta a rimettere di nuovo tutto in discussione. Ovviamente la rinomata azienda tedesca non ha alcun problema relativo a secondi fini economici in questo senso, visto che è anche uno dei principali fornitori di tecnologia per le auto elettriche. Bosch non vede la rinascita dei motori con alimentazione a gasolio come una questione ideologica, anzi. Ed è certo anche che non voglia tirare acqua al suo mulino per aumentare le vendite, perché non si può dire che si tratti di un’azienda che ha bisogno di questo per vincere sul mercato.

MOTORI Bosch, arriva la rivoluzione ecologica per il Diesel