Boom delle vendite di auto elettrificate in Europa

L’indice segna +103% grazie agli incentivi che sono stati lanciati dai governi di tanti Paese UE

Le auto elettrificate in Europa stanno vivendo un periodo molto positivo, nonostante la crisi del settore in quest’anno così complicato, il 2020, segnato dalla drammatica e preoccupante situazione conseguente all’epidemia mondiale di Coronavirus.

Nei primi nove mesi del 2020 le vetture elettrificate nel Vecchio Continente sono aumentate del 103% rispetto allo stesso periodo del 2019. Si deve sicuramente dire grazie anche ai Bonus auto messi in campo dai governi di vari Paesi come Germania, Francia e anche la nostra Italia, ne abbiamo parlato molto negli ultimi mesi.

Si raggiunge quindi una percentuale molto alta per le vetture elettrificate in Europa, un livello da record, mai visto prima. Oltre a dare il merito agli incentivi statali però si deve tenere conto della grande influenza che hanno avuto le ibride plug-in, le auto 100% elettriche e a idrogeno; le full hybrid sono escluse invece, insieme alle mild hybrid, che presentano numeri consistenti in termini di volumi ma non di crescita percentuale.

Dati assolutamente non scontati per un anno così difficile, in mezzo c’è infatti la pandemia di Covid-19 che pesa tantissimo sull’economia globale, e in particolar modo sul settore dell’automotive, lo abbiamo visto proprio nelle scorse ore. Nel 2020, secondo i dati dell’Anfia, l’associazione italiana della filiera dell’automotive, si stima una produzione attorno ai 77 milioni di unità, ovvero il 17% in meno rispetto al 2019. E oltretutto la seconda ondata di contagi e di chiusure potrebbe portare a risultati ancora più bassi, eppure i mezzi elettrici pare non sentano la crisi.

Nei Paesi dell’Unione Europea, Regno Unito e nei Paesi Efta (Islanda, Norvegia, Svizzera e Liechtenstein), da gennaio a settembre 2020 le immatricolazioni di auto elettriche sono 769.000, contro le 734.000 in Cina e le 198.000 negli Stati Uniti. La situazione a cui abbiamo assistito negli ultimi anni quindi si ribalta.

La notizia del boom delle vendite di veicoli elettrificati in Europa è positiva, anche se è rassicurante solo in parte: da quest’anno sono in vigore le sanzioni, effettive al 100% a partire dal 2021, sulla quantità di anidride carbonica che esce dagli scarichi delle auto. Il limite della media di CO2 delle auto vendute è di 95 g/km e la multa che si dovrà pagare è pari a 95 euro per ogni grammo che si sfora moltiplicato per le auto vendute da ogni costruttore. La media di emissioni di CO2 delle macchine vendute in Europa purtroppo è in risalita dal 2017.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Boom delle vendite di auto elettrificate in Europa