Bonus Bici e Monopattini: nuovi fondi per il 2021

Il Governo ha programmato lo stanziamento di 20 milioni per finanziare l’acquisto di bici e motorini green

Bonus biciclette, si replica. Il Governo ha infatti confermato lo stanziamento di 20 milioni di euro per finanziare l’acquisto di bici e motorini elettrici. Lo sconto è pari al 40%, fino a un massimo di 4.000 euro.

Lo Stato italiano punta sulla mobilità leggera, seguendo del resto i dati del mercato, che segnalano un vero e proprio boom di e-bike e monopattini a batteria. Dopo gli incentivi concessi nel 2020, per l’anno corrente è stato previsto un fondo di 20 milioni per l’acquisto di veicoli elettrici o ibridi. Come detto, potranno godere dello sconto coloro che rottameranno un vecchio motorino di classe Euro 0, 1, 2 o 3. Anche per chi non rottama c’è però la possibilità di sfruttarlo. In questo caso la percentuale scende al 30% del prezzo d’acquisto, fino a 3.000 euro.

La parola finale spetta ora al Ministero dell’Ambiente, che dovrà varare il decreto attuativo. Quest’ultimo passo dovrà infatti definire le modalità e i termini per l’ottenimento e l’erogazione del beneficio. Ricordiamo che nel 2020 il Governo Conte ‘bis’ erogò un fondo pari al 60% del costo sostenuto dall’acquirente per comprare il veicolo, con un rimborso massimo di 500 euro. Furono oltre 600.000 gli italiani che lo richiesero dal 3 maggio 2020 in poi.

Nel nuovo disegno di legge, inoltre, si norma la guida dei monopattini, sempre più padroni delle piste ciclabili o delle vie meno trafficate delle nostre città. Per salire su un monopattino bisognerà avere 18 anni e indossare obbligatoriamente il casco e un giubbotto catarifrangente. Vietata la marcia dopo il tramonto. Dal punto di vista dei limiti di velocità, i monopattini potranno arrivare sino a 20 km/h (tranne sulle strade urbane e sulle piste ciclabili dove si potrà salire a 30 km/h). Infine scatta il divieto di sosta sui marciapiedi, con possibilità di rimozione forzata.

L’urgenza di legiferare in merito all’impiego dei monopattini è diventata tale dopo che, fino al mese di febbraio 2021, sono stati registrati 25 incidenti gravi, di cui 2 mortali. I feriti in prognosi riservata sono invece stati 11, mentre una cinquantina sono stati quelli con prognosi fino a 40 giorni. Numeri importanti, nonostante la pandemia da Coronavirus abbia limitato il traffico veicolare. Considerati i dati dei sinistri che hanno coinvolto i monopattini, è probabile l’arrivo, in un prossimo futuro, dell’obbligo di disporre di una copertura assicurativa.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Bonus Bici e Monopattini: nuovi fondi per il 2021