Bollo auto, oggi si paga con pc e smartphone: come si fa

Il bollo auto si può pagare anche comodamente da casa, vediamo le procedure più semplici per tutti

Il bollo auto è una tassa obbligatoria per ogni automobilista italiano, relativa al possesso di un veicolo a motore. La scadenza non corrisponde alla fine dell’anno, ma è legata alla data di prima immatricolazione o acquisto dell’auto.

Oggi il processo per il pagamento dell’imposta è molto più semplice rispetto al passato. Erano già tanti i modi tra i quali il cittadino poteva scegliere di pagare il bollo auto (uffici postali, istituti di riscossione autorizzati, agenzie ACI…); oggi è ancora più facile grazie a PagoPA, usando il pc o lo smartphone.

Di recente abbiamo visto tutte le novità legate al bollo auto per il 2021, ora possiamo definire le modalità di pagamento semplificate, per cui basta solo avere una connessione internet. Con il pc è possibile utilizzare il proprio servizio di Home Banking, già attivo da anni, con cui si accede al proprio portale, si compila il modulo e si paga direttamente dal conto corrente. Altrimenti si può usare la piattaforma PagoPA, servizio online di riscossione delle tasse nazionali, creato per regolarizzare i pagamenti del cittadino verso lo stato. In effetti, oltre ad essere un metodo molto rapido e semplice, l’obiettivo primario è quello di combattere l’evasione.

Il pagamento del bollo auto può essere effettuato anche con lo smartphone, anche in questo caso si possono usare l’Home Banking (tramite app dedicata) oppure PagoPA. E inoltre c’è attivo il servizio Satispay, un’app che può essere usata per pagare nei ristoranti, bar e negozi e che oggi è utile anche per il versamento della tassa di possesso auto.

In effetti, nell’ultimo anno, sono aumentati molto i pagamenti delle tasse via mobile e i bolli auto pagati con Satispay nel 2020 sono stati più di 100.000. Dario Brignone, co-founder e CTO di Satispay, ha dichiarato: “Il pagamento del bollo auto e moto è stato uno dei servizi a maggior crescita nel 2020, contribuendo al complessivo aumento del 30% dell’utilizzo dei servizi in app che abbiamo riscontrato quest’anno, complice anche la complicata situazione sanitaria che ci siamo ritrovati ad affrontare. Crediamo che questi rappresentino lo specchio di un vero e proprio cambiamento nelle abitudini di pagamento da parte degli italiani. Continueremo a lavorare con determinazione per rendere le incombenze quotidiane ogni giorno più semplici e sicure per un sempre maggior numero di persone in futuro”.

Ma come si paga con Satispay? Con la funzionalità apposita “Bollo Auto”. È semplice e consente di fare il versamento in qualsiasi momento e luogo. Bisogna:

  • selezionare la tipologia di veicolo;
  • inserire il numero di targa;
  • l’app calcola immediatamente l’importo da pagare;
  • confermare il pagamento;
  • è possibile infine attivare il promemoria per le prossime scadenze.

Il servizio richiede il pagamento di una commissione fissa di un euro.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Bollo auto, oggi si paga con pc e smartphone: come si fa