Bmw lancia il sistema di ricarica wireless per le auto ibride

Il nuovo dispositivo verrà realizzato da luglio per entrare nel mercato entro la fine dell'estate.

La ricarica wireless per la tua auto non è più un miraggio, oggi è possibile grazie a Bmw.

La Casa automobilistica inizierà a produrre un pad di ricarica per la 530e ibrida plug-in a partire dall’estate prossima, precisamente dal mese di luglio. Ancora non sappiamo quanto costerà il dispositivo, ma quel che è certo è che non si potrà acquistarne uno semplicemente recandosi in concessionaria. L’opzione infatti, in Europa, sarà dedicata a chi noleggia l’auto, abbinata quindi al leasing. Per quanto riguarda invece gli Stati Uniti, sarà disponibile solo in California come parte di un programma pilota. Di certo non è quello che ci aspettiamo al momento, ma è un inizio. Considerando che Bmw aveva cominciato a parlare di questa tipologia di dispositivi di ricarica wireless per le auto ormai dal 2014 e che oggi finalmente si è spinta a collaborare con Daimler sulla tecnologia, per stimolarne l’adozione. Si prevede, infatti, che, sopo la 530e, sarà la volta dell’S560 di Mercedes.

Il dispositivo attuale dovrebbe impiegare circa 3 ore e mezza per ricaricare la batteria da 9.230 W della 530e ed è sicuramente il passo verso un futuro in cui non devi più pensare di poter ricaricare la tua auto solo a casa o ad una postazione fissa. La tecnologia di ricarica wireless è stata un’opzione sottovalutata per anni, ma entro il 2018 si preveda che entri ufficialmente nel mercato, soprattutto dopo che anche Bmw ha confermato, già lo scorso settembre, di realizzare il tappetino induttivo da luglio.

L’unico limite al momento è che verrà prodotto solo per la Bmw 530e iPerformance ibrida plug-in, abbinata al contratto di leasing, e quindi non sarà ancora disponibile per la i8 ibrida, l’i3 completamente elettrica e gli altri ibridi della Casa. Siamo sicuri che i8 e i3 sono adatte a funzionare con la nuova tecnologia di ricarica wireless, visto che al momento vengono usate come auto di sicurezza e mediche per le corse di Formula E. e in quest’occasione utilizzano la tecnologia di ricarica wireless Halo di Qualcomm, che consente ai mezzi di salire sulla linea dei box senza essere collegati, in modo da avere la possibilità di agire immediatamente in caso di incidenti in pista. Per questi motivi sappiamo che pian piano Bmw allargherà la produzione di pad di ricarica wireless a tutta la gamma di vetture elettriche e ibride.

bmw 530e ricarica elettrica wireless

MOTORI Bmw lancia il sistema di ricarica wireless per le auto ibride