Benedetto Vigna, chi è il nuovo amministratore delegato di Ferrari

La Casa di Maranello rende noto il nome di colui che è stato scelto come nuovo amministratore delegato

Il nuovo ad di Ferrari si chiama Benedetto Vigna, è la Casa del Cavallino Rampante stessa a renderlo noto. L’uomo farà ufficialmente parte della famiglia Ferrari dal 1° settembre 2021, a fine estate. Ma chi è Benedetto Vigna?

Al momento è responsabile del Gruppo Analogici, Mems (Micro-electromechanical Systems) e Sensori di STMicroelectronics; si tratta nello specifico del più grande e remunerativo business operativo di ST nel 2020. È inoltre membro del Comitato Esecutivo del Gruppo ST.

Le parole di John Elkann, Presidente di Ferrari: “Siamo felici di dare il benvenuto a Benedetto Vigna come nostro nuovo amministratore delegato. La sua profonda conoscenza delle tecnologie che guidano gran parte del cambiamento della nostra industria, le sue comprovate capacità di innovazione, l’approccio imprenditoriale e la sua leadership rafforzeranno ulteriormente Ferrari scrivendo nuovi capitoli della nostra storia irripetibile di passione e performance nell’era entusiasmante che ci attende”. (Fonte ANSA)

Benedetto Vigna, come si evince dal nome, è di nazionalità italiana e vanta un’ottima esperienza internazionale nel lavoro con società tecnologiche leader al mondo. Fa parte del team ST dal 1995, ha fondato le attività Mems ed è riuscito a mandare avanti i suoi progetti, che lo hanno portato a incrementare la leadership di ST nel mercato delle interfacce utente attivate dal movimento. Vanta grandi capacità e responsabilità anche nell’ambito della connettività e delle innovative soluzioni di imaging e power management.

Le dichiarazioni del nuovo ad Benedetto Vigna, riportate dall’ANSA: “È un onore straordinario entrare a far parte della Ferrari come amministratore delegato e lo faccio in egual misura con entusiasmo e responsabilità. Entusiasmo per le grandi opportunità che potremo cogliere. E con un profondo senso di responsabilità nei confronti degli straordinari risultati e delle capacità degli uomini e delle donne di Ferrari, di tutti gli stakeholder della società e di coloro che, in tutto il mondo, provano per Ferrari una passione unica”.

Il manager italiano entrerà presto a far parte della grande famiglia Ferrari, uno dei suoi più grandi obiettivi sarà assicurare che la Casa del Cavallino Rampante, un’icona in tutto il mondo, possa continuare a rafforzare la sua leadership come costruttore delle più belle e tecnologicamente avanzate supercar in assoluto. Vigna vanta più di 26 anni di esperienza nel cuore dell’industria dei semiconduttori, un comparto che oggi contribuisce alla trasformazione del settore automobilistico; le competenze del nuovo ad accelereranno l’abilità di Ferrari di aprire nuove strade nell’applicazione delle tecnologie di ultima generazione.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Benedetto Vigna, chi è il nuovo amministratore delegato di Ferrari