Barrichello rivela: ‘Mi hanno impedito di vedere Schumacher’

Rubens Barrichello ha reso pubblica la malattia che gli ha lasciato una vistosa cicatrice sul collo. “Sono vivo per miracolo, ho avuto un tumore benigno al collo”.

Questo il racconto choc dell’ex pilota di Formula Uno ai microfoni della tv brasiliana ‘Globo tv’. “Ero a casa a fare una doccia e improvvisamente ho sentito un dolore alla testa. Un dolore che mi spaccava la testa. Mi sono ritrovato sul pavimento, non volevo svegliare nessuno, mi sono trascinato a letto ma il dolore era lancinante e non mi passava così ho deciso di avvertire mia moglie e di andare all’ospedale dove mi hanno operato d’urgenza”. Nell’intervista rilasciata alla tv brasiliana, Rubens Barrichello ha rivelato anche di aver tentato diverse volte di vedere il suo ex compagno, Michael Schumacher.

La famiglia di Schumi però ha però impedito la visita al pilota brasiliano: ”Ho cercato di trovare un modo per visitarlo, ma la famiglia non me l’ha permesso. Hanno giustificato la negazione dicendo ‘Non farebbe bene a te e neanche a lui’. Quindi non ho nessuna notizia recente sulle condizioni di Michael”.

Barrichello e Schumacher sono stati compagni di squadra in Ferrari dal 2000 al 2005.

MOTORI Barrichello rivela: ‘Mi hanno impedito di vedere Schumacher&#821...