Auto elettrica, Bmw punta ad un nuovo record di autonomia della batteria

L’i3 potrebbe ricevere presto un aggiornamento della batteria, al massimo entro l’inizio del 2019

Se ne parla ormai da tempo, Bmw potrebbe introdurre una nuova batteria per l’i3, entro l’inizio del 2019 o, ancora meglio, magari anche a fine 2018.

Se tutto andrà come previsto, Bmw utilizzerà la batteria da 120 Ah della gamma NEDC, che potrebbe garantire fino a 350 km probabili di autonomia, secondo quanto dichiarato in un rapporto che è stato pubblicato online, sul blog stesso della Casa. Già un anno fa si parlava dell’aggiornamento delle batterie, la capacità totale dovrebbe salire a circa 42 kWh, consentendo appunto un’autonomia più elevata.

La Bmw i3 è entrata nel mercato automobilistico da ormai circa 5 anni. La Casa, all’ultimo Insurance Auto Auctions, ha presentato un nuovo modello che verrà prodotto nei prossimi mesi, a fianco anche ad un’ulteriore variante, la Performance i3s Lo sviluppo di entrambe a livello globale ha avuto inizio lo scorso novembre. Nel 2016 era già stato registrato un aggiornamento della batteria di Bmw i3, il veicolo era passato da 60 Ah a 94 Ah e la capacità era stata trasformata da 22 a 33 kWh.

Il nuovo aggiornamento potrebbe essere quello che tutti ci aspettiamo da Bmw. La nuova batteria con cellule implementate fino a 120 Ah, della gamma NEDC, potrebbe riuscire ad elevare la sua autonomia di percorrenza fino a ben 350 km con una sola ricarica, come abbiamo già detto. La capacità totale potrebbe quindi arrivare a toccare i 42 kWh, aiutando così la Bmw i3 , l’auto elettrica della Casa, a percorrere più km.

Secondo quanto è emerso e le varie voci su questa tematica, la batteria maggiorata inizialmente potrà essere scelta ed acquistata solo come optional, in seguito sarà inserita nella dotazione di serie, disponibile quindi per ogni vettura in vendita. Per quest’auto elettrica è un passo avanti molto importante: considerata un modello di riferimento per gli automobilisti grazie agli interni all’avanguardia, l’utilizzo della plastica riciclata e la cura dei particolari, l’unico punto debole era l’autonomia, che quindi presto non lo sarà più.

Sono stati presi in esame differenti veicoli con le nuove batterie nella gamma NEDC, i risultati forniti sono discordanti, per questo motivo non si ha ancora una certezza assoluta sull’autonomia raggiungibile, ma ci siamo fatti un’idea che sarà sicuramente molto vicina alla realtà.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Auto elettrica, Bmw punta ad un nuovo record di autonomia della b...