Auto con motore diesel: il 70% degli italiani non la vuole più

Crescono i dubbi degli automobilisti italiani nei confronti delle automobili a gasolio

Gli automobilisti italiani sono sempre più diffidenti nei confronti delle vetture diesel: lo rivela un recente studio della Doxa.

Complici le frequenti limitazioni alla circolazione delle vetture a gasolio anche di ultima generazione, gli italiani si imbattono in dubbi sempre maggiori quando devono scegliere un’auto da acquistare. I dati raccolti dallo studio “Cittadini nel caos: quale motore scegliamo?” condotto da Doxa in esclusiva per #FORUMAutoMotive fa emergere un quadro globale nel quale viene fotografata tutta l’incertezza degli automobilisti in Italia.

Lo studio è stato presentato all’evento “Tradizione vs innovazione: lo scontro sui carburanti” e porta avanti il progetto dell’osservatorio ONTHEMOVE di Doxa riguardo gli italiani e la mobilità, nato nel giugno del 2017 e che conta oltre 17.000 interviste al suo attivo, insieme ad un costante monitoraggio di tutte le conversazioni sul web relative all’argomento.

Secondo i dati della ricerca svolta per #FORUMAutoMotive, il movimento di opinione sui temi legati alla mobilità a motore, il 71% degli italiani non si sente più sicuro ad acquistare un’automobile con motore diesel. Il motivo principale della diffidenza è la paura di incorrere nei blocchi imposti dai Comuni di tutto il Paese. Il 68% degli intervistati, invece, teme che le principali Case automobilistiche possano interrompere a breve la produzione dei modelli a gasolio. In aumento anche i dubbi relativi alla possibile sopravvivenza dei diesel di nuova generazione, anche se il 13% degli italiani è ancora fermamente convinto che continueranno a circolare per molto tempo lungo le nostre strade.

Le limitazioni alla circolazione delle vetture in Italia sono sempre più frequenti e comprendono anche i modelli a gasolio di ultima generazione. Inoltre, a livello di marketing, da anni va avanti una campagna che scoraggia l’acquisto dei diesel, alimentando l’incertezza tra i consumatori italiani. A tutto ciò, vanno aggiunti anche i tanti incentivi per l’acquisto di auto elettriche: tutti fattori che spiegano la diffidenza sempre più crescente nei confronti delle auto a motore diesel.

In questo contesto, la tendenza degli automobilisti italiani alle prese con l’acquisto di una nuova auto, è quella di privilegiare vetture con motorizzazione ibrida che rappresentano una sorta di via di mezzo. Il 29% degli intervistati, infatti, indica l’ibrido come possibile soluzione futura nella scelta di una nuova automobile da acquistare.

MOTORI Auto con motore diesel: il 70% degli italiani non la vuole più