In arrivo il nuovo dispositivo Telepass, maggiori connettività e funzionalità

Novità nel formato e anche nelle varie funzionalità per il dispositivo Telepass

È in arrivo il nuovo dispositivo Telepass per tutti gli automobilisti, la Milano Design Week è teatro di presentazione.

Il formato innovativo prevede uno strumento molto più piccolo, nero e sottile, praticamente tascabile. Durante la Milano Design Week che si tiene in questi giorni è stato presentato al pubblico, e parlando di dimensioni possiamo dire che, rispetto al modello tradizionale che tutti conosciamo e che vediamo di frequente sulle auto in circolazione, di colore grigio e giallo, è ben tre volte più sottile. Il nuovo Telepass verrà messo in distribuzione a partire dal mese di maggio per tutti i nuovi clienti che ne chiederanno l’attivazione tramite il contratto online, questo è quanto abbiamo letto in una recente nota.

Man mano poi si attiverà la distribuzione del nuovo dispositivo e si prevede che entro la fine di quest’anno tutti i canali di vendita, come i circuiti bancari convenzionati, i Punti Infoblu e altri, avranno a disposizione i Telepass neri e sottili per tutti i nuovi utenti che vorranno attivare il servizio.

Oltre all’aspetto estetico, andiamo a vedere quali sono gli altri punti a favore di questo nuovo sistema messo a punto di recente per il pagamento del pedaggio autostradale. Il nuovo modello è dotato di maggiore connettività e dà anche la possibilità di ottimizzare le varie funzionalità per sfruttare i differenti servizi che sono sviluppati e messi a disposizione della società del Gruppo Atlantia, che sono disponibili anche con l’app Telepass Pay. Tra questi ad esempio ci sono le assicurazioni per il viaggio, l’acquisto degli Skipass oppure ancora il pagamento delle strisce blu.

Gli utenti che oggi in Italia sono in possesso di un dispositivo Telepass sono circa 6 milioni e gli strumenti in circolazione sui vari mezzi che viaggiano sulle nostre strade sono ben 9 milioni. Si tratta di un dispositivo molto utilizzato e amato dalla clientela, la rete Telepass ha appena fatto il suo ingresso anche in altri territori, come la Germania e i Paesi Scandinavi. In tutto sono ben 11 gli Stati in Europa in cui è attivo il sistema, considerando sia la rete per le auto che per truck. La Slovenia e l’Ungheria saranno i prossimi Paesi ad entrare nella rete, si pensa già entro la fine di quest’anno.

N.B. Telepass tramite la sua pagina Facebook fa sapere: “La distribuzione del nuovo dispositivo partirà a maggio, ad iniziare dai nuovi clienti che chiederanno l’attivazione online. Entro la fine dell’anno, il nuovo Telepass sarà disponibile su tutti i canali di distribuzione e sarà possibile per i clienti anche la sostituzione online“.

 

MOTORI In arrivo il nuovo dispositivo Telepass, maggiori connettività e&nbsp...