FCA: i genitori di Anton Yelchin fanno causa al gruppo

’attore americano di Star Trek era morto lo scorso anno schiacciato dalla sua auto, un modello Jeep Grand Cherokee

Fiat Chrysler è stata denunciata per omicidio colposo dai genitori di Anton Yelchin.

L’attore americano di Star Trek era morto lo scorso anno schiacciato dalla sua auto, un modello Jeep Grand Cherokee, che gli è piombato addosso mentre era parcheggiato nel vialetto di casa.

Lo scorso aprile Fca richiamò 1,1 milioni di veicoli, venduti per la maggior parte negli Stati Uniti, dopo che le autorità Usa hanno riscontrato che più di 40 persone erano rimaste ferite per colpa dell’inconveniente, che fa credere al guidatore di aver lasciato la macchina in modalità parcheggio.

L’attore 27enne morì nel giugno dello scorso anno quando il suo Grand Cherokee scivolò lungo il vialetto di casa in California inchiodandolo contro la recinzione.

Fca ha diffuso una nota in cui si dica “vicina” alla famiglia ma spiega di non aver ancora ricevuto comunicazioni riguardo all’azione legale, per cui “non possiamo commentare”

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI FCA: i genitori di Anton Yelchin fanno causa al gruppo