Bologna, all’età di 102 anni gli rinnovano la patente di guida

Un vero primato da Guinness quello di Giuseppe Predieri, pensionato di Monteombraro, sull’Appennino Modenese, a cui nei giorni scorsi è stata rinnovata la patente.

Nulla di strano per il rinnovo se non fosse che l’uomo ha la veneranda età di 102 anni e gli è stato rinnovato il permesso di guida sino al 2020.

”Nonno Peppino”, come viene chiamato in paese è nato a Zocca il 6 agosto nel 1916, e guai a toccargli la sua Ford Fiesta.Guidare mi piace e non mi mette alcuna soggezione, lo faccio sempre come una cosa normale – racconta – Ho da 20 anni la stessa utilitaria“.

Come racconta il Resto del Carlino, l’arzillo vecchietto usa tutti i giorni la sua auto e a volte si spinge sino in città, a Bologna, per vedere le partite della sua squadra del cuore.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Bologna, all’età di 102 anni gli rinnovano la patente di g...