Alfa Romeo, una grande festa per i 111 anni

Quattro giorni di festa per il Biscione, che giovedì 24 giugno compie 111 anni dalla fondazione

Un grande traguardo per la storica Alfa Romeo, che il prossimo 24 giugno festeggerà il proprio 111° anniversario dalla fondazione. Una veneranda età quella dell’azienda milanese, nata nel 1910 col nome di Anonima Lombarda Fabbrica Automobili (A.L.F.A.) e diventata poi Alfa Romeo otto anni dopo a seguito dell’acquisizione da parte dell’ingegnere e imprenditore campano Nicola Romeo.

Brand che ha saputo raccogliere un bacino di appassionati via via sempre più grande, la Casa italiana non lascia passare inosservato il grande giorno, e come suo solito è pronta a organizzare una serie di eventi che coinvolgeranno i fan e tutti gli innamorati del Biscione. Il compleanno numero 111 sarà infatti celebrato con una quattro giorni di eventi presso il Museo Storico di Arese, che ospita i modelli più significativi del Marchio.

Giornate all’insegna di Alfa Romeo, azienda sulla quale punta forte il CEO di Stellantis, che verranno aperte già dalle 10 di giovedì 24 giugno con la tradizionale parata aperta a tutti i privati proprietari di un’auto del Biscione, di qualsiasi modello e anzianità, che potranno sfilare con le proprie vetture sulla pista interna del complesso.

I quattro giorni saranno collegati da un filo conduttore, il rosso Alfa che ha sempre contraddistinto le vetture dell’azienda lombarda fino a diventare parte integrante del suo DNA Alfa Romeo. Tutti i visitatori saranno infatti invitati a indossare qualcosa di rosso, e rosse saranno anche le mascherine di protezione individuale che verranno distribuite gratuitamente all’ingresso, per vivere in sicurezza queste giornate di festa.

L’evento del 24 sarà poi ricordato con particolare emozione dai primi acquirenti delle esclusive Giulia GTA e GTAm, che riceveranno i primi esemplari delle autovetture. Dopo aver ricevuto delucidazioni su modello e progetto da parte dei Responsabili del Brand, del Design e dell’Engineering, i fortunati clienti potranno scendere direttamente in pista con la loro vettura per una parata esclusiva.

Per prenotarsi per gli eventi sarà necessario registrarsi all’indirizzo mail info@museoalfaromeo.com. Sempre giovedì 24 ci sarà una parata riservata ai Club Alfa Romeo, invitati anche a partecipare alle 15.30 a un meeting dedicato alla presentazione del calendario di attività del Museo. Venerdì 25, invece, per chi ama la Formula Uno potrà vivere in diretta il percorso di avvicinamento al GP di Austria con le prove libere, perché Alfa Romeo è anche un bolide a quattro ruote del Circus.

Nelle due giornate conclusive, quelle di sabato 26 e domenica 27, sono previste due conferenze di approfondimento sulla storia del Marchio. Il weekend all’insegna del Biscione porterà con sé anche tante attività per gruppi e famiglie, con laboratori creativi per ragazzi e una caccia al tesoro.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Alfa Romeo, una grande festa per i 111 anni