Alfa Romeo, buoni i dati di vendita in Europa

I risultati del 2019 per il Biscione continuano ad essere negativi, anche se migliorano i dati in Europa

Risultati di vendita contrastanti per Alfa Romeo, il mese di ottobre è stato stazionario in Italia, ma si sono registrate importanti crescite invece nelle consegne in diversi altri mercati in Europa, i volumi sono comunque limitati e il 2019 continua ad essere negativo per il brand.

Alfa Romeo quindi non sta vivendo per niente un buon momento in Europa, anche se effettivamente in Germania, per gli standard recenti, i risultati ottenuti sono eccellenti. La Casa del Biscione infatti è riuscita a superare la quota di 400 unità vendute su base mensile, anche in Francia e Spagna i dati non sono male, il grande suv di successo Stelvio è diventato il riferimento assoluto del brand, registra più del 70% delle vendite.

Non ci sono novità in arrivo per Alfa Romeo sino alla fine di quest’anno, vedremo quelli che saranno i nuovi progetti da gennaio 2020, e ne abbiamo già parlato proprio solo alcuni giorni fa. Sicuramente prima del restyling di Alfa Romeo Giulia e di Alfa Romeo Stelvio non vedremo crescere le consegne, che potrebbero aumentare anche grazie al lancio di Tonale, che avverrà nel 2021.

Vediamo i dati specifici dei vari Paesi europei in cui Alfa Romeo sta venendo bene in questo periodo. Parliamo innanzitutto della Francia, ottobre positivo per il Biscione, dopo il calo registrato nella prima parte dell’anno. Le consegne di ottobre infatti sono state di 332 unità con una crescita del 35% e una quota di mercato dello 0.18%.

Anche in Germania, come abbiamo detto, ottimi risultati a ottobre, Alfa Romeo infatti aumenta le vendite registrando 468 unità consegnate. La crescita percentuale è del 71% e la quota di mercato dello 02%. La Germania è stato il secondo mercato europeo di Alfa Romeo nel corso del mese di ottobre dopo l’Italia.

Per quanto riguarda il Regno Unito ancora poco soddisfacenti le vendite del Biscione, le unità consegnate a ottobre infatti sono state 210, con un calo del 7.5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Anche in Spagna Alfa Romeo, negli ultimi mesi, ha visto un periodo molto negativo, il mese di ottobre però fortunatamente si è chiuso in maniera più positiva, con un totale di 345 unità vendute e una crescita percentuale pari al 55%, la quota di mercato è stata dello 0.25%.

Anche la Svizzera è un mercato importante per Alfa Romeo, nonostante i volumi di vendita siano inferiori rispetto agli altri grandi mercati europei. Il Biscione ha registrato 276 vendite e purtroppo un calo percentuale del 5.5%. Attendiamo i prossimi dati fino alla fine di quest’anno per sapere se Alfa Romeo si sta riprendendo pian piano da questo periodo negativo.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Alfa Romeo, buoni i dati di vendita in Europa