Addio a Bud Spencer, il gigante buono sulla Dune Buggy

Si è spento a 86 anni uno degli attori italiani più amati dal pubblico

E’ morto Bud Spencer, uno degli attori italiani più amati dal pubblico: nato a Napoli il 31 ottobre del 1929, Carlo Pedersoli, il suo vero nome, si è spento all’età di 86 anni in un’ospedale di Roma. A dare la notizia è stato il figlio Giuseppe Pedersoli: “Lo ha annunciato il figlio Giuseppe Pedersoli: “Papà è volato via serenamente alle 18.15. Non ha sofferto, aveva tutti noi accanto e la sua ultima parola è stata ‘grazie”.

Il suo nome è legato soprattutto agli scanzonati film degli anni settanta e ottanta interpretati con Terence Hill, nel quale recitava la parte del classico gigante un po’ irascibile ma fondamentalmente buono e sempre pronto ad aiutare i più deboli. Peraltro, nel suo curriculum cinematografico sono presenti pure ruoli in film ‘di qualità’ con registi come Ermanno Olmi e Carlo Lizzani.

In gioventù Bud Spencer fu anche ottimo nuotatore: primo italiano a scendere sotto il minuto nei 100 stile libero, partecipò alle Olimpiadi di Helsinki del 1952 e Melbourne 1956, oltre ad esser stato nazionale di pallanuoto.

Per tutti gli appassionati di motori, però, il suo nome è legato sopratutto al film “…Altrimenti ci arrabbiamo”, recitato al fianco del suo partner per eccellenza, Terence Hill, e di una Dune Buggy “rossa con calottina gialla”, la cui distruzione dà il via a tutta la storia.

La dune buggy è una classica macchina ‘da spiaggia’, come rivela il nome, nata negli Stati Uniti e creata da ragazzi che mischiavano pezzi delle Ford T a motocoltivatori per potersi muovere sulle spiagge. In seguito, per la sua produzione fu invece utilizzato soprattutto il Maggiolino Volkswagen, cui bastava togliere la carrozzeria e aggiungere degli pneumatici specifici per poterlo trasformare in auto da spaggia. Il modello del film, però, era tutto italiano ed era stato costruito dalla Puma Srl, una carrozzeria romana, che sfruttò come base un Maggiolino con motore 1200.

Grazie al ruolo da ‘co-protagonista’ nel film, la Dune Buggy conobbe grande popolarità anche in Italia, anche se con il passare del tempo l’interesse del mercato nei suoi confronti calò in modo sensibile. Di sicuro, però, il suo ruolo in “…Altrimenti ci arrabbiamo” resta indimenticabile. Come Bud Spencer.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Addio a Bud Spencer, il gigante buono sulla Dune Buggy