L’incredibile Z H2 SE di Kawasaki arriverà nel 2021

La due ruote arriva nelle concessionarie con il nuovo modello SE, grafica e verniciature inedite la rendono unica

Il motore sovralimentato dell’incredibile Kawasaki Z H2 regala una sensazione incredibile, e questo la Casa lo aveva già dimostrato al lancio della moto, al Las Vegas Motor Speedway all’inizio del 2020. Non è finita, la due ruote arriva nel 2021 in concessionaria con la variante SE.

Presenta grafica e verniciatura inedite, che la rendono unica. Il modello SE fa tutto quello che prima d’ora sembrava impossibile. Aggiunge ancora più splendore al concetto della Z H2, una moto senza fronzoli, impossibile da ignorare, in questa nuova variante SE vediamo delle caratteristiche chiave che la rendono più preziosa, Kawasaki dichiara: “Sarà la pretendente principale per il trono delle Supernaked”.

La moto eredita il telaio a traliccio e l’esclusivo motore sovralimentato dalla Z H2. La nuova SE può sembrare essenziale nelle sue linee, ma vanta anche una straordinaria gamma di aiuti elettronici per il pilota, come cruise control, riding modes, power modes, traction&launch control, up/down quick shifter, Cornering Management Function, launch control and Intelligent anti-lock Brake System che fa affidamento sulle nuove pinze Brembo Stylema per un’incredibile potenza di arresto.

kawasaki z h2 se

Fonte: Ufficio Stampa

Il 4 cilindri in linea da 998 cc vanta una coppia enorme, in grado di ti spingerti fuori dalle curve a velocità stellare; grazie alla tecnologia Skyhook di Showa il viaggio è più confortevole, regola infatti elettronicamente lo smorzamento con un tempo di reazione di 1 millisecondo. Si adatta alla velocità del veicolo e alla velocità della corsa delle sospensioni, per mantenere il corpo moto in un assetto costante, mentre le ruote e le sospensioni tracciano gli avvallamenti e le imperfezioni del manto stradale.

La nuova Kawasaki Z H2 SE (abbiamo visto di recente la presentazione di un’altra hyper naked, la MT-09) rimane fedele nel design alla filosofia Sugomi, le luci sono tutte a LED e il dashboard è un pannello TFT che consente al pilota di concentrarsi solo sulla guida, grazie a chiarezza e alta visibilità. È dotato di Bluetooth per la connessione con lo smartphone grazie all’app Rideology di Kawasaki. La moto è decorata con l’esclusivo “River Mark” che Kawasaki appone solo sulle sue creazioni più uniche e speciali. E questo moto lo merita, ricca di caratteristiche distintive che la rendono davvero unica. La Casa sottolinea: “È necessario ricordare solo una parola per creare nella mente un’immagine chiara della Z H2 SE 2021: Supercharge!”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI L’incredibile Z H2 SE di Kawasaki arriverà nel 2021