Nasce MotoE, il primo campionato mondiale di moto elettriche

Nel 2019 partirà il primo campionato per moto elettriche che sono in grado di raggiungere i 250km/h

Dopo le auto, anche le moto avranno un loro campionato di mezzi elettrici.

Enel sarà title sponsor della prossima Fim MotoE World Cup, il primo campionato motociclistico interamente elettrico riconosciuto dalla Federazione con il nome Fim Enel MotoE World Cup e vedrà il suo avvio nel 2019.

La nuova MotoE World Cup è un passo verso il futuro, attraverso competizione delle prime moto elettriche Fast Charge costruite dall’azienda italiana Energica: una perfetta sintesi fra performance ed emissioni zero. Energica Motor Company fornirà la EgoGP: una moto derivata dalla serie, con molti punti in comune con la sportiva Ego di produzione. EgoGP passa da 0 a 100 km/h in 3 secondi fino a raggiungere una velocità massima superiore a 250 km/h.

Enel progetterà e fornirà dispositivi di smart charging per garantire una ricarica rapida delle motociclette Energica.

Un caricatore a batteria mobile, appositamente progettato e in grado di caricare completamente una moto in meno di 30 minuti, sarà collegato alla piattaforma di smart e-mobility di Enel per ottimizzare il processo di ricarica.

Sono stato colpito dal livello di prestazione” di queste MotoE, ha detto Loris Capirossi. “Quest’anno -rileva- stiamo lavorando agli test e ai vari sviluppi per arrivare al debutto nel 2019”. Guidare queste moto, aggiunge, “è una sensazione incredibile. Non è solo divertente ma la moto è anche agile e c’è la possibilità di guidarla bene”.

MOTORI Nasce MotoE, il primo campionato mondiale di moto elettriche