Vespa stupisce con il modello più sportivo di sempre

A EICMA 2022 Vespa Gtv esordisce in una veste totalmente rivoluzionata.

Sin dalla sua nascita nel 2006, Vespa Gtv è, all’interno della famiglia Vespa, l’ambasciatrice della classicità più pura grazie all’adozione del cosiddetto “faro basso”, posizionato sul parafango anteriore, e del manubrio in tubo metallico a vista, richiami di stile ai modelli più iconici. A EICMA 2022 Vespa Gtv esordisce in una veste totalmente rivoluzionata, mantenendo gli immancabili richiami alle origini del mito, unendoli però a un modernissimo equipaggiamento tecnologico e a inedite finiture sportive. Il risultato è uno straordinario connubio tra tradizione e modernità, tra classicità e aggressività, che si concretizza nella Vespa più autenticamente sportiva di sempre.

Il motore

La nuova Vespa Gtv è spinta dal grintoso monocilindrico 300 hpe (High Performance Engine), con distribuzione a 4 valvole, raffreddato a liquido e dotato di iniezione elettronica. Accreditato di una potenza pari a 17,5 kW (23,8 CV) è il motore più performante mai montato su una Vespa.

vespa_gtv

Uno stile autentico, ancora più sportivo

La nuova Vespa Gtv si evolve nel segno della sportività e accoglie le significative migliorie stilistiche introdotte nella nuova gamma Gts, con finiture ancora più curate e una qualità costruttiva che si eleva a livelli mai toccati in precedenza.

La fanaleria è ora full LED, compreso il caratteristico faro basso, mentre la nuova strumentazione mantiene l’elegante forma circolare ma è ora completamente digitale, soluzione che consente di sfruttare le funzionalità offerte dal sistema di connettività Vespa MIA, disponibile come accessorio.

La strumentazione è collegata al manubrio attraverso un originale supporto a sbalzo ed è avvolta da un grintoso cupolino di dimensioni ridotte e di chiara ispirazione racing: movimentato da tre feritoie orizzontali, è verniciato in colore arancione, tonalità che caratterizza anche le grafiche e i dettagli a contrasto di Vespa Gtv.
Al centro dello scudo l’inconfondibile “cravatta” presenta sportive feritoie laterali ed è impreziosita da fregi con bordatura arancione. Nuovo è anche il disegno a cinque razze dei cerchi ruota, verniciati in nero opaco con grafica arancione sul canale.

Le colorazioni

Altro elemento distintivo di Vespa Gtv è la sella bicolore dal look racing monoposto, con la parte posteriore che prevede l’installazione di una cover rigida in tinta carrozzeria che riprende le tipiche carenature delle Vespa da competizione. La cover è disponibile come accessorio ed è rimovibile. La sella è comunque omologata per due posti ed è dotata di una seduta ampia e comoda, caratterizzata da un particolare motivo tecnico e da termosaldature orizzontali e contornata da una cucitura arancione a contrasto.

La nuova Vespa Gtv è disponibile nella colorazione dedicata Beige Avvolgente Opaco, con grafiche arancione a contrasto che attraversano diagonalmente le fiancate.

Dotazioni di serie

Di serie è presente la porta USB, collocata all’interno del cassetto nel retroscudo, mentre il generoso vano sottosella è dotato di tappetino ed è illuminato da una pratica luce di cortesia. Sul fronte della sicurezza, sono presenti di serie il controllo della trazione elettronico ASR e il sistema antibloccaggio in frenata ABS.