Valentino e Jorge presentano le nuove Yamaha a EICMA 2013. Foto

I due colleghi "antagonisti" diventano protagonisti della presentazione della Casa Giapponese

E’ noto a tutti che l’amicizia di facciata tra Jorge Lorenzo e Valentino Rossi nasconda una profonda rivalità, comunque basata sul rispetto reciproco, che da ormai qualche anno contrappone i due campioni.

Ma ad EICMA 2013, in occasione della presentazione dei nuovi modelli Yamaha, entrambe i piloti hanno esaltato il pubblico presentando due delle numerose novità della Casa Giapponese.

Sulla pedana del palco allestito presso lo Spazio Ontologico di Milano (location scelta per l’evento) Valentino Rossi è entrato in sella con la MT-09 Street Rally, versione “motard” della naked, mentre lo spagnolo è apparso con la nuova MT-07: quest’ultima è una  bicilindrica da 689 cc per un totale di 75 CV e 179 Kg, con un forte richiamo alla sorella MT-09.

Per la mobilità cittadina debuttano il nuovo X-MAX 125 e 250 cc che seguono le linee del fratello maggiore 400cc: ripreso il design del frontale, i nuovi gruppi ottici posteriori a LED, e un sottosella capiente in grado di ospitare due caschi intergrali.

Anticipazioni dal futuro arrivano invece dal Tricity, un tre ruote 125cc a 4 tempi che stuzzica i giovani (e non solo) grazie a un peso contenuto che non supera i 150 Kg e il prezzo che si posizionerà sui 4 mila euro.

A confermare l’imminente arrivo sul mercato del mezzo è Kunihiko Miwa, Sales Officer di Yamaha:  “Avevamo accennato al fatto che Yamaha avrebbe solcato nuove strade: ed infatti quello che vi mostriamo è qualcosa di nuovo.

Un veicolo dedicato a chi si muove in città, è abituato all’auto ma cerca una soluzione per muoversi. Vogliamo attirare le persone che non guidano delle due ruote e questa sarà la nostra proposta”

A ripercorrere la storia di Yamaha vi è invece la nuova SR400, che con 35 anni di storia regala al pubblico un’interessante novità: l’arrivo dell’iniezione e un prezzo competitivo fissato a 5.900 euro.

Dello stesso modello vi saranno anche delle personalizzazioni by Wrenchmonkees, vendute direttamente dalla casa: Year Built SR 400 “B.S.R.” e la Year Built SR 400 “GibbonSlap”, rispettivamente una classic e una scrambler.

Sempre in tema personalizzazioni interviene anche Deus Ex Machina che mette mano alla Yard Built XJR1300 a cui ora è associata la sigla “Eau Rouge”, rievocando le gare di endurance degli anni ’70 e ’80.

(a cura di OmniMoto.it)

Fonte: Ufficio Stampa

MOTORI Valentino e Jorge presentano le nuove Yamaha a EICMA 2013. Foto