THE NO SHOW: l’evento digitale custom di Harley Davidson

Harley-Davidson ha organizzato il primo Motorcycle Show digitale.

Carlo Portioli Esperto moto e cultura custom

“All Show. No Go.” Quest’anno va così: qualsiasi evento è stato cancellato, tutto azzerato, tranne il desiderio di moto, che è ancora tutto lì. Allora Harley-Davidson, intercettata la voglia che c’è nella sua gente, ha organizzato il primo Motorcycle Show digitale, che si svolge proprio questa settimana (15-21 giugno) sul suo account ufficiale Instagram.

60 moto di builders che si sono messi in evidenza nelle precedenti edizioni di eventi US come Born Free e Mamatried, presentano i loro mezzi in video di 2-3 minuti. Video di ottima fattura, caldi ed emozionali, servono per mettere in mostra i gioielli di famiglia. Troverete tanti chopper old school, piccoli e veloci con colorazioni metal flake e candy.

Telai rigidi, motorizzati con i vecchi bicilindrici di Milwaukee di ogni decade: shovelhead, ironhead, pan e knucklehead fino ad arrivare a mezzi con un secolo di vita, sono messi in competizione con customizzazioni moderne su base Touring. Ogni builder presenta se stesso e il proprio pezzo unico: una carrellata ricchissima sulla scena custom americana di oggi.

L’evento si conclude domenica 21 giugno con la premiazione finale in tre diverse categorie. In mezzo, gadget, merchandise e live music acustici di musica americana di altissimo livello. Un giro su Instagram al The No Show è fortemente consigliato.

Questa volta si ha la sensazione di assistere ad un evento creato per essere 100% digitale che non sia stato buttato lì tanto per dire di averlo fatto.

C’è valore ed è tutto nel contenuto: motociclette e musica. Mancano gli amici e la birra in compagnia? Per ora accontentiamoci, intanto brava Harley-Davidson!

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI THE NO SHOW: l’evento digitale custom di Harley Davidson